Flash news:   Atripalda Volleyball, tie-break amaro. Ad Avellino passa il Rione Terra I vigili urbani di Atripalda a guardia del transito del treno turistico Avellino-Rocchetta Sant’Antonio. FOTO Porno ricatti via web, tre giovani nei guai tra cui un ragazzo atripaldese Il Comune dilaziona il debito maturato con Irpiniambiente di oltre un milione e mezzo di euro con rate mensili da 63mila euro L’Atripalda Volleyball stasera ospita il Rione Terra nell’esordio casalingo Ricomparse scritte e frasi ingiuriose alla base del Monumento ai Caduti Notte Internazionale dell’Osservazione della Luna domani sera in piazza Umberto Lavori di messa in sicurezza, il delegato Antonacci: «Piccoli interventi sulla qualità della vita cittadina». FOTO Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine

Bagno di folla in comune per festeggiare i 100 anni di nonna Gemma Troncone: “Bisogna essere sempre in movimento, lavorare e rispettare”. Foto

Pubblicato in data: 5/9/2013 alle ore:23:02 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

gemma-100-anniE’ arrivata verso le 17 e 30 nell’aula consiliare del comune di Atripalda come se fosse una ragazzina: 100 anni e non sentirli. Ad accoglierla c’era l’amministrazione comunale con a capo il sindaco Paolo Spagnuolo e tantissima gente che non è voluta mancare per festeggiarla. La sala consiliare si è gremita in ogni ordine di posto per fare gli auguri a Gemma Troncone figlia dello storico fotografo atripaldese Raffaele Troncone. C’erano anche i parroci cittadini della chiesa madre di Sant’Ippolisto, Don Enzo De Stefano, e del Carmine Don Ranieri Picone e poi tante autorità. Entrata nell’aula consiliare si è seduta al fianco del sindaco Paolo Spagnuolo che l’ha omaggiata con una pergamena. Nonna Gemma era visibilmente emozionata nel sentire gli interventi prima del sindaco, poi dei consiglieri Pascarosa e La Sala. E a sentirla i 100 sono solo sulla carta d’identità:”per arrivare così a 100 anni il mio segreto è quello di essere sempre in moto ad iniziare dalle faccende di casa. Bisogna essere educata e rispettare in modo che poi si è rispettati. Noi siamo stati acclamati da un paese intero perchè avevamo il cinema e mio padre faceva il fotografo e ci hanno rispettato tutti perchè abbiamo portato la civiltà ad Atripalda con il cinema”. Poi la signora Gemma continua facendo una battuta:”finanche i dottori all’ospedale si sono meravigliati all’ospedale anche se gli acciacchi ci sono e qualche dolorino non manca”.gemma-100-anni-2gemma-100-anni-3gemma-100-anni-4gemma-100-anni-5gemma-100-anni-6

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 3,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Auguri anche da parte mia ciao

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it