Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Marco Santucci nuovo schiacciatore della Sidigas Hs Pallavolo Atripalda, ieri presentazione al Paladelmauro. Due atleti atripaldesi approdano in prima squadra: Annino Lombardi e Fabio Losco

Pubblicato in data: 5/9/2013 alle ore:14:24 • Categoria: Sport, Pallavolo Atripalda, PallavoloStampa Articolo

pesa-e-santucciE’ Marco Santucci il nuovo schiacciatore della Sidigas Hs Pallavolo Atripalda. Prelevato dal Corigliano Calabro (squadra che milita in A2), classe ’83, è stato presentato ieri pomeriggio al Paladelmauro dal ds Clemente Pesa. Un’occasione anche per tracciare un primo bilancio della campagna acquisti e degli obiettivi di stagione della squadra irpina.
“Sono qui per vincere” spiega subito Santucci, voluto fortemente da coach Totire. “Le prime sensazioni sono state positive. Sono contento della scelta e penso certamente di trovarmi bene. Sono pronto a dare il massimo”. Assicura impegno ed amore per una piazza che si sta consolidando tra i grandi club a livello nazionale. “Una squadra allestita molto bene – prosegue l’atleta -. Alcuni miei compagni che sono stati qui lo scorso anno hanno parlato molto bene di questa società. Non ci sono stati intoppi anche nella trattativa che mi ha portato in Irpinia. Sono contento che la società ed il coach mi hanno cercato e voluto. Sono pronto a ripagare con l’impegno questa fiducia per un campionato che si preannuncia molto equilibrato. C’è tanta voglia di far bene, vedremo dove le nostre capacità ci porteranno. Spero lontano”.
santucciC’è da difendere la Coppa Italia prima di tutto: “che rappresenta un motivo di orgoglio e ci spingerà certamente a far bene. Abbiamo un roster competitivo, però adesso tocca a noi trovare la giusta amalgama in campo”. Una società ambiziosa quella che si presenta ai nastri di partenza del campionato maschile di Serie A2: “da parte nostra – conclude Santucci – daremo il massimo per disputare una buona stagione, regalando così tante soddisfazioni ai tifosi”.
Domani pomeriggio invece, alle ore 17, sarà presentato il secondo “Memorial Giancarlo Imbimbo”, in programma per il 28 e 29 settembre al Paladelmauro. Un torneo in ricordo dell’allenatore in seconda, scomparso prematuramente.
La dirigenza biancoverde ha anche individuato il secondo libero, che darà una mano a Cortina. Si tratta di Annino Lombardi, classe ’97 di Atripalda, che arricchirà così la presenza in prima in squadra della pattuglia avellinese. pesa“Un giusto coronamento per i giovani atripaldesi – commenta il ds Clemente Pesa -. Aggregato alla squadra anche Fabio Losco, schiacciatore che il mister ha voluto, anch’egli classe ’97 di Atripalda. Il secondo libero lo cercavamo da tempo e abbiamo fatto una valutazione, preferendo far crescere un giocatore del nostro vivaio piuttosto che prenderlo da fuori”. Su altri possibili colpi di mercato il direttore sportivo però non si sbilancia: “Ormai ci siamo quasi tutti, attendiamo solo l’arrivo di Bencz e Diamantini. Per Bencz aspettiamo la convocazione in nazionale. Ora proseguiremo avanti così. Se in futuro ci dovesse essere bisogno potremo ritornare sul mercato”.
Pesa, infine, rinnova l’appello ai tifosi irpini amanti della pallavolo, a sottoscrivere gli abbonamenti. “Sicuramente, rispetto a quello che abbiamo fatto, il costo degli abbonamenti è economicamente molto conveniente. Rappresenta più un contributo ed un sostegno. Più di questo la società non poteva fare praticando prezzi modici. Rinnovo perciò l’appello ai tifosi che dovranno darci una mano in casa, rappresentando l’uomo in più in campo. Un banco di prova sarà il Memorial Imbimbo del 28 e 29 settembre. Molti infatti aspettano di vedere prima in azione la squadra. Sarebbe stato sbagliato voler competere con il calcio ed il basket, perciò abbiamo deciso di fissare prezzi bassi per avvicinare e portare quante più persone e famiglie al Paladelmauro”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it