Flash news:   La Sidigas Avellino cede al Banvit per 96-88 Reddito di cittadinanza e Quota 100 per le pensioni, le novità del decreto del Governo Conte Abuso di alcol durante la movida, allarme per i minori Ermete Green Volley Marcello il derby è tuo: stesa la Wessica Avellino 3 a 0 Stasera la proiezione del cortometraggio “Andare” dà il via alla cine-rassegna “Agguattiti” La bellezza dello Specus Martyrum e di Abellinum in mondovisione su Rai 1. Foto “Per un pugno di Libri”, gli alunni del liceo “De Caprariis” hanno vinto la puntata su Rai3 Allerta meteo, dalla mezzanotte piogge e temporali in Campania Premio San Valentino, il 9 e 10 febbraio la V edizione: ecco i premiati Atripalda Volleyball, sconfitta casalinga contro Casarano: 3 a 0 per i pugliesi

Oggi Gemma Troncone spegne 100 candeline: alle 17 il sindaco l’accoglierà nella sala consiliare

Pubblicato in data: 5/9/2013 alle ore:14:43 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

pergamena-100-anni

Un compleanno speciale è quello che il Sindaco e l’intera amministrazione comunale si accingono a festeggiare. Oggi 5 settembre 2013, Atripalda si arricchisce di una nuova
pagina di storia. Le 100 candeline che oggi la signora Gemma Troncone spegnerà segnano un traguardo prestigioso ed un motivo di orgoglio per l’intera comunità atripaldese.
Il sindaco Paolo Spagnuolo, accoglierà nonna Gemma presso l’aula consiliare, questa sera alle ore 17 e alla presenza di parenti, amici e dell’intera cittadinanza le augurerà ogni bene, ribadendo le proprie felicitazioni per il compimento del primo secolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it