Flash news:   Costerà oltre 26mila euro la nuova installazione dell’autovelox sulla Variante 7bis Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo “Ambiente Territorio Salute”, tavola rotonda nel ricordo di Biagio Venezia domani al liceo atripaldese Nasce “Diver-T9”, la manifestazione per ricordare Tosco Alberto Matarazzo. Domani la I edizione Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3 Festeggiamenti in onore di San Pasquale Baylon, stasera messa e processione Ciclo di cure termali per 53 anziani atripaldesi: domande fino al 24 maggio “La magia des collages”, mostra di Gianni Del Gaudio nel Chiostro di Palazzo Civico Doppio incidente stasera a contrada Alvanite: auto contro bus e donna investita. Feriti in ospedale Sacripanti: “ringrazio i tifosi rimasti all’esterno del Palazzetto e che ci hanno sostenuto”

Psicolabile uccide anziana donna con otto coltellate nel centro storico di Avellino, sconcerto e dolore anche ad Atripalda. Foto

Pubblicato in data: 5/9/2013 alle ore:00:38 • Categoria: CronacaStampa Articolo

omicidioForse un raptus di follia o un tentativo di rapina fallito: sarebbero queste al momento le ipotesi investigative più accreditate alla base del gesto dell’omicidio di una donna, Clorinda Sensale, 76 anni, titolare del negozio “Holiday Sport” in via Nappi ad Avellino, avvenuto nel tardo pomeriggio in via Conservatorio delle Oblate, in pieno centro storico.
Sul posto gli agenti della squadra volante di via Palatucci che hanno fermato e arrestato l’autore del delitto: uno psicolabile pluripregiudicato 40enne di Bellizzi, Pellegrino Pulzone, che dopo aver accoltellato l’anziana è figgito via, fermandosi in un bar nei pressi del mercatone a bere una birra. Un testimone, il carrozziere Vittorio Amodeo, lo ha rincorso allertando nel contempo le forze dell’ordine, consentendone così l’arresto.
Pulzone si era infatti nascosto nel bagno del pubblico esercizio, e lì lo hanno braccato e tratto in arresto gli agenti delle volanti, diretti dal vice questore Iannuzzi.
Pulzone ha sferrato otto coltellate alla sfortunata anziana, storica commerciante di via Nappi, che anni fa con la figlia Josephine Chiummo gestiva con grande professionalità in piazza Umberto I ad Atripalda il negozio “Holiday Sport”, punto di riferimento per tantissimi sportivi.
La signora Sensale è morta mentre i sanitari del 118 stavano tentando disperatamente di rianimarla e tamponare l’emorragia causata dall’accoltellamento scaturito a quanto pare da un raptus di follia dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine e in cura per problemi psichici.omicidio3
omicidio2omicidio4

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. mi di spiace molto quello che è successo per la signora. spero che chi ha ammazzato la signora debba rimanere in prigione per sempre, e non per poco!

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it