Flash news:   Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre

Stadio Valleverde inagibile, ecco il comunicato stampa dell’Asd Atri Calcio

Pubblicato in data: 27/11/2013 alle ore:14:18 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

comunicato-atri1“Senza uno stadio non si può fare calcio in città” ecco il comunicato stampa dell’Asd Atri Calcio con il quale ripercorre tutte le fasi che hanno portato la squadra a dover emigrare a Lioni, le difficoltà e le promesse non mantenute dall’Amministrazione presente e passata. “Il presidente, ing. Di Martino si è dimesso per protesta contro questa situazione che si è creata in città. Ma non abbiamo venduto nessun titolo. Se lo avesi voluto fare, lo avremmo fatto a giugno e non ora, dopo la retrocessione dall’Eccellenza. Avevamo invitato il Comune a risolvere la questione per settembre, ma il campo ad oggi resta inagibile. Sulla loro promessa avevamo puntato a rilanciare i calcio atripaldee con i giovani. Eravamo partiti per fare una cosa di un certo livello. Avevamo fatto anche dei lavori al Valleverde in modo da renderlo fruibile per gli allenamenti. Oggi non ci togliamo di mezzo ma dobbiamo ringraziare quelli di Lioni che si sono sobbarcati l’onore di portare avanti questo campionato di Promozione mentre  noi cercheremo di andare avanti con il settore giovanile. L’anno prossimo se dovesse persistere tale situazione, siamo pronti a cedere il titolo perché il calcio in città non si può fare senza uno stadio agibile”.
comunicato-atri2comunicato-atri3

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 Risposte »

  1. Sono d’accordo anche io che il campo sportivo di calcio Atripalda è stato chiuso solo perche è inagibile

  2. PER LA SOCIETA ASD CITTA’ DI ATRIPALDA, MI SCUSO ANTICIPATAMENTE, MA NON HO CAPITO SE AVETE VENDUTO LA SOCIETA OPPURE NO, SE è NO E LO SPERO L’ANNO VENTURO CI SARA’ ANCORA LA SQUADRA A S D CITTA’ DI ATRIPALDA? SE QUALCUNO DELLA SOCIETA’ MI PUO’ RISPONDERE VERRA’ RINGRAZIATO.

  3. la società non è stata venduta, gioca a lioni perchè il valleverde non ha ne l’agibilità ne l’omologazione, se il valleverde verrà reso agibile e omologato la squadra tornerà a giocare ad atripalda. il settore giovanile sta giocando a Prata P.U. MENTRE IL VALLEVERDE è ancora chiuso e sono ormai passati oltre 40 giorni, vi chiedete come si fa a portare avanti un settore giovanile in queste condizioni?

  4. CARO BIAGIO.TI VOGLIO RISPONDERE ALLA TUA PERPLESSITA’…..NOI NON ABBIAMO VENDUTO NIENTE A QUESTI AMICI DI LIONI …..SE NON SI FACEVA QUESTA DETERMINATA OPERAZIONE NON SI POTEVA GIOCARE NEANCHE A LIONI,QUESTO E’ QUELLO CHE E’ SUCCESSO… QUESTO L’AVEVO SPIEGATO A QUALCHE GIORNALISTA MA E’ STATO SCRITTO TUTTO UN’ALTRA COSA. TI POSSO ASSICURARE CHE SE LO STADIO VALLEVERDE FOSSE STATO AGIBILE SI GOCAVA AD ATRIPALDA SENZA PROBLEMI….NEL FUTURO STA TUTTIO ALLA NOSTRA AMMINISTRAZIONE…. A DIRE IL VERO …IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO E’ PASSATO PIU’ DI UN MESE E’ LO STADIO E’ ANCORA CHIUSO …….SICURAMENTE QUESTI PASSERANNO ALLA STORIA DI ATRIPALDA …….CHIUDERE LO STADIO…….. CHE BELLA COSA….

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it