" class="thickbox">
  
domenica 24 settembre 2017
Flash news:   Sposi Luigi Galluccio e Anna Guadagno, auguri Tesseramento Pd 2017, al via le sottoscrizioni delle tessere Atripalda Volleyball, buona prova nel primo test match a Marcianise Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare Nigeriano tenta di avvicinare una ragazzina per corteggiarla in piazza, i genitori chiamano i Carabinieri Giullarte 2017, questa mattina conferenza stampa di presentazione dell’evento. Spagnuolo: “recupero di un momento caratterizzante, di aggregazione e riscoperta del centro storico e della sue potenzialità” Terzo raid l’altra notte all’edificio dell’Utc in piazzetta Pergola nell’ala che ospita la scuola Adamo. Il sindaco: “Abbiamo installato grate in ferro alle finestre, lavoriamo alla videosorveglianza” Mancata pubblicazione graduatoria alloggi popolari, il gruppo consiliare “Noi Atripalda” presenta interrogazione al sindaco Festeggiamenti San Sabino, tanti fedeli alla messa e processione per il Patrono. Il vescovo Aiello: “viviamo giorni nuvolosi e di caligine”. Il sindaco: “tre giorni intensi, emozionanti, gratificanti”. FOTO Magia e antichi mestieri a Capo la Torre, da domani si alza il sipario su Giullarte

L’Avellino sconfitto a Novara per 2-1 ma resta terzo in classifica

Pubblicato in data: 25/1/2014 alle ore:20:18 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

novara-avellino1L’Avellino comincia male il girone di ritorno di serie B con una sconfitta a Novara per 2-1. La squadra di Rastelli non riesce a sfruttare il gol del vantaggio siglato nel primo tempo. Una sconfitta che non compromette il terzo posto in classifica.
I lupi di mister Rastelli vanno in vantaggio al 30′ del primo tempo con un gol Galabinov, ma nella ripresa subiscono la rimonta del Novara. Al 14′ il pareggio di Lazzari che ha raccolto una difettosa uscita di Terracciano. Al 41′ il raddoppio di Sansovini.
Massimo Rastelli è amareggiato dopo il ko subito al “Silvio Piola”. L’allenatore dei biancoverdi dichiara: “Purtroppo, non siamo riusciti a ripartire con velocità e qualità come nel primo tempo dove siamo passati in vantaggio e potevamo chiudere il match in più di una circostanza. Nella ripresa il Novara ha guadagnato metri ed è riuscito a ribaltare il risultato”. L’allenatore prosegue: “Siamo stati purtroppo penalizzati anche dagli infortuni a catena”. Non fa però drammi e pensa già alla prossima gara interna contro il Latina di Breda.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it