Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Santa Lucia di Serino, uccide l’ex moglie e poi si toglie la vita

Pubblicato in data: 4/2/2014 alle ore:08:54 • Categoria: CronacaStampa Articolo

anna-tavinoNon accettava la separazione, ma soprattutto non sopportava più la sua condizione di disoccupato. E così in preda all’ira ha ammazzato la moglie a colpi di pistola davanti a una salumeria in pieno centro a Santa Lucia di Serino e poi, una volta tornato a casa, con la stessa arma si è ucciso. La tragedia familiare a Santa Lucia di Serino, ai piedi del monte Terminio.
L’omicida è l’ex marito 57enne, Alessandro Mariconda. A quanto pare l’uomo nutriva un forte sentimento di gelosia nei confronti dell’ex consorte, un sentimento divenuto risentimento visto la fine della loro storia, fino a spingerlo ad ucciderla e a uccidersi. Sul posto i Carabinieri di Serino, per i rilievi del caso, e i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso di entrambi. Sconvolta l’intera comunità: qui ci si conosce tutti e molti sapevano dei dissapori che l’uxoricida nutriva verso l’ex moglie.
La vittima si chiamava Anna Tavino (nella foto), 62 anni, bidella in pensione. Nel pomeriggio in via Moscati, nei pressi di un supermercato, il muratore ha incrociato la donna da cui si era separato, che stava andando dal medico. Tra i due c’è stato l’ennesimo litigio. All’improvviso ha estratto la pistola ed ha fatto fuoco lasciando la donna morta sull’asfalto.
Poi, una volta tornato a casa, con la stessa arma si è ucciso.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Mah.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it