Flash news:   “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania

Danni maltempo, il sindaco Spagnuolo scrive alla Provincia per manutenzione stradale di via Manfredi, via Pianodardine e via Ferrovia

Pubblicato in data: 6/2/2014 alle ore:16:54 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

via-manfrediUna missiva è stata indirizzata dal sindaco Paolo Spagnuolo all’ufficio manutenzione strade della Provincia di Avellino, per richiedere la sistemazione delle arterie di via Manfredi, via Pianodardine e via Ferrovia, in considerazione del notevole flusso veicolare e pedonale che gravità sulla viabilità. “A seguito delle copiose piogge dei giorni scorsi sono pervenute numerose segnalazioni di cittadini – si legge nella nota -, circa la presenza di buche sparse sulla sede stradale che mettono a repentaglio l’incolumità di pedoni ed automobilisti. L’intervento non più procastinabile si rende necessario al fine di evitare inoltre eventuali azioni risarcitorie per danni a cose e/o persone, che potrebbero verificarsi per la mancata risoluzione del problema”.

Da qui la richiesta dei necessari provvedimenti al fine di eliminare i pericoli per la pubblica e privata incolumità visto che gli avvallamenti di notevoli dimensioni creatisi nella parte centrale della carreggiata stradale presentano, oltre ad un avanzato effetto ragnatela del manto bituminoso che ha interessato sia il manto di usura che il sottostante strato di binder, distacchi di ciottoli in conglomerato bituminoso, che creano costanti pericoli sia al traffico veicolare che a quello e pedonale. 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

5 Risposte »

  1. E via Michele Capozzi? Anche quella è una delle arterie più trafficate ‘scassate’ di Atripalda!…dimenticati da tutti…

  2. Caro cittadino,
    Come per cerzete, anche per le strade segnalate, rimarranno così se non la fà il comune la manutenzione.

  3. caro sindaco soldi non ce ne sono , avogla a tene strade rotte tu e i cittadini che reclamano…credo che le idee non sono ancora chiare tra poco ritorneremo alle famose strade mulattiere…questo vi meritate…….

  4. Cari amici non dimentichiamoci di Via. Mastroberardino ex Via. Circumvalazione, non se ne puo’ piu’ li sembra di passare sulle dune del deserto del Sahara, i dossi che si sono creati su questa strada e un pericolo continuo per auto e pedoni.

  5. Se ci sono altre strade rotte segnalatele al sindaco che lui le segnala alla provincia.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it