domenica 18 febbraio 2018
Flash news:   Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento. Il Troisi ha deciso di non comparire dinanzi al collegio, senza giustificato motivo. Testimoni non ascoltati da ambo le parti perché ritenuti superflui» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili” Condanna assessore Troisi, parla il difensore Chieffo: «Antonio si proclama innocente. E’ una sentenza di primo grado e siamo pronti a ricorrere in appello. C’è stata gestione frettolosa del dibattimento, sentenza che non condividiamo in nessun passaggio». L’invito del sindaco: «La questione è delicata e privata e merita cautela da parte di tutti. Eventuali valutazioni verranno fatte a mente fredda e successivamente» Torna in azione la banda delle sigarette: colpo al Bar Tabacchi di Michele Capossela. Il sindaco: “massima fiducia nell’operato delle forze dell’ordine” Violenza sessuale, condannato a 2 anni l’assessore Troisi

Pallavolo Atripalda, buona la prima verso le finali regionali under 17

Pubblicato in data: 22/5/2014 alle ore:00:44 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

pallavolo-3Grande partita per la Pallavolo Atripalda che fa sua la prima gara dei quarti di finale battendo con secco 3 a 0 Salerno. Partita a senso unico con i biancoverdi che non hanno concesso nulla agli avversari che a loro volta sono sembrati molto fallosi.

Parte bene Atripalda che è concentrata fin dalle prime battute e riesce a portarsi subito in avanti e riuscendo a gestire bene il vantaggio con buone percentuali in battuta. Salerno non riesce a reagire alla foga atripaldese e gli uomini di modica si aggiudicano il primo parziale per 25 a 15.

Nel secondo parziale i biancoverdi partono forte e si portano sul 3 a 0, poi c’è una piccola reazione di Salerno che si porta sul 4 a 3. Le due squadre commettono qualche errore in battuta ma Atripalda riprende subito il largo grazie alla battuta e qualche errore in ricezione di Salerno portandosi sul 10 a 4. Atripalda ha una marcia in più e riesce a dare continuità e varietà al suo gioco: muro e attacco funzionano perfettamente e si porta sul 14 a 6. Dopo il time out Salerno interrompe il periodo senza far punti ma non si scompone la squadra di Modica e ribatte colpo su colpo.La partita prosegue con i biancoverdi che non sbagliano un colpo mentre dall’altro lato della rete si sbaglia troppo  e infatti con un errore di Salerno si chiude il set con il punteggio di 25 a 14

Il primo punto del terzo set è di Atripalda a cui rispondono subito gli avversari che poi però sbagliano  la battuta. I biancoverdi sembrano mettere la freccia grazie alla battuta da cui riescono ad ottenere tre punti consecutivi e mettono la freccia portandosi sul 6 a 1 costringendo Salerno al time out. Al ritorno in campo gli ospiti sbagliano ancora e per riconquistare il punto devo aspettare l’errore di Atripalda dalla battuta. Il set sembra non avere storia con atripalda che non concede nulla agli avversari che a loro volta compiono errori banali.  Piccola fase di appannamento vivono i ragazzi di Modica che appaiono deconcentrati e i salernitani si fanno sotto sul 19 a 13.

Soddisfatto il dirigente Nicola Lombardi per la prestazione dei suoi: “per certi versi partita perfetta da parte dei ragazzi vista la concentrazione e la posta in palio. Ma siamo soltanto al 50 per cento  e servirà la stessa tenacia per riuscire a qualificarci. Ogni partita ha una storia a se e senza fare calcoli.  Ringrazio in particolar modo ad Angelo Spica che ha dato l’anima per questi ragazzi che ha messo tutta la sua esperienza da dirigente di serie A ai giovanissimi mettendo tutto il suo entusiasmo e contagiando tutti”.

Ora domani pomeriggio gli atripaldesi sono attesi domani alle ore 18 e 30 dalla gara di ritorno a Salerno. Ai ragazzi di mister Modica basterà vincere un set per accedere alle fase finali delle finali regionali che si svolgeranno ad Atripalda dal 27 al 29 maggio. In caso di sconfitta per 3 a 0 si procederà con la regola del golden set: un set supplementare a 15 per stabilire il vincitore.pallavolo-5pallavolo-4

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it