domenica 19 agosto 2018
Flash news:   La città piange la prematura scomparsa di Carmine Parziale, trasferita l’alzata del Pannetto di stasera in chiesa Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Calcio Avellino s.s.d. iscritta in Serie D La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri

Truffa specchietto lungo il raccordo Av-Sa, pene ridotte ai quattro rom

Pubblicato in data: 9/6/2014 alle ore:08:44 • Categoria: CronacaStampa Articolo

specchiettoFurono arrestati nel dicembre 2012 dalla polizia e condannati a 3 anni e 10 mesi di reclusione per aver commesso numerose truffe, cosiddette “dello specchietto”, lungo il raccordo Avellino-Salerno. La Corte di Appello di Napoli, V Sezione Penale, ha ridotto le pene inflitte alla banda rom composta da 4 persone: padre, madre, figlia e genero. La Corte di Appello di Napoli ha accolto le tesi difensive riducendo la pena a 2 anni e 8 mesi di reclusione. Per ora niente carcere.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 Risposte »

  1. BRAVI BRAVI

  2. LA MERITAVANO PROPRIO QUESTA RIDUZIONE……IO LI FAREI STARE CON IL GIUDICE CHE GLI E L’HA CONCESSA

  3. poi non vogliono la responsabilita’ civile dei giudici io inserirei anche responsabilità penale e reato contro il paese.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it