Flash news:   Allerta meteo, dalla mezzanotte piogge e temporali in Campania Premio San Valentino, il 9 e 10 febbraio la V edizione: ecco i premiati Atripalda Volleyball, sconfitta casalinga contro Casarano: 3 a 0 per i pugliesi Pari amaro per i lupi contro l’Anagni Vucinic: “la squadra ha mostrato grande sforzo e impegno” Prima di ritorno amara per la Sidigas sconfitta a Cantù Fa la spesa in un supermercato con una carta di credito trovata, denunciato dai Carabinieri Morte Simone Casillo, la sorella scrive al Ministro della Difesa Trenta: “ucciso dalla contaminazione di uranio impoverito. Siamo stati lasciati soli” Non si ferma al blocco dei Carabinieri, inseguito e bloccato sull’Ofantina: arrestato pusher 33enne Da Avellino in mondovisione: domani in diretta su Rai 1 la messa officiata da don Enzo De Stefano

Il consigliere Moschella denuncia:”Atripalda è un dormitorio”

Pubblicato in data: 10/8/2014 alle ore:15:56 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

piazza-umberto3Atripalda è un dormitorio! Si presenta ormai così agli occhi dei paesi della provincia la nostra cittadina, il tutto mentre nell’hinterland si organizzano appuntamenti che hanno registrato un record di presenze. I lunghi successi e i momenti di trattenimento degli anni scorsi sono ormai un ricordo e ad oggi la nostra cittadina è un autentico mortorio. Scarne ed insufficienti le iniziative messe in campo da questa amministrazione e qualche appuntamento di rilievo è stato reso possibile solo grazie all’impegno della Pro Loco e di qualche associazione. Non basterà la proiezione di qualche film nella villa comunale o la riapertura della Dogana a rilanciare il commercio ed a intercettare il favore dei giovani e delle famiglie. Dopo il mancato finanziamento di Giullarte, anche il comitato Festa di S.Sabino e il Comitato Appia che ha sempre promosso il Minifestival canoro hanno gettato la spugna; questi fatti non possono passare inosservati ed è necessario aprire al riguardo una seria ed attenta riflessione in seno all’amministrazione comunale coinvolgendo maggiormente tutti i comitati e le associazioni presenti sul territorio e perché no, avviare percorsi ed iniziative anche con i comuni limitrofi.

Vincenzo Moschella – Consigliere Comunale Fi

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

16 risposte a “Il consigliere Moschella denuncia:”Atripalda è un dormitorio””

  1. salvatore ha detto:

    non fate solo chiacchiere falle tu delle iniziative valide perchè nessuno te le impedisce,se no è troppo facile fare solo denunce e basta.

  2. Mariella ha detto:

    Che Atripalda al momento è un dormitorio, lo abbiamo capito tutti.

  3. Uno che paga le tasse ha detto:

    CONSIGLIERE MOSCHELLA
    CHIEDI PURE A CHE SERVE L’ IMPALCATURA CHE DA ANNI STA DAVANTI ALL’ INGRESSO DEL MUNICIPIO.
    PENSO CHE NON SI STA PAGANDO NULLA PER TENERLA IN BELLA VISTA.

  4. Antonio ha detto:

    Consigliere Moschella,
    Visto che oramai la cosa è andata nel dimenticatoio, informati fra quanti anni riapriranno via Serino con via orto dei preti,
    Contrada castello ecc.ecc.

  5. Migrantes ha detto:

    Ma questo consigliere Moschella fa solo denunce, almeno 2 a settimana.

    Molto solerte a denunciare, ma mai una proposta per risolvere i problemi.

    Abbiamo capito che esisti…..ora proponi qualche alternativa o soluzione!

  6. bibo ha detto:

    vincè sei sprecato il questo paese dormenti….l unico ad avere gli occhi aperti su i problemi della nostra bellissima cittadina

  7. bii ha detto:

    lo sapete perkè lì si dorme soltanto:- ?
    perkè ivi non v’è “poesia” del lieto “vivere”:-
    da un “amico” del lieto “vivere” (solidale vivere nella giustizia tra tutti con la libertà sulle ali):-

    un saluto a te.- ? (chi sei) ?

  8. Atripaldese ha detto:

    La gente di Atripalda, alla sera si sposta tutta ad Avellino per il corso a fare quattro passi, visto che non è possibile farli in Piazza per il numero sproporzionato di bambini e ragazzi che l’hanno occupata con palloni e biciclette.

  9. errico ha detto:

    Ai miei occhi si presenta come “obitorio”, che è molto peggio…

  10. Bix ha detto:

    Ahahahahaa, e questi mo se ne accorgono? Ma allora han dormito anche loro nel dormitorio!!!

  11. Destra Sociale ha detto:

    Ha Ragione Moschella.Atripalda stà diventando o la stanno facendo diventare, se non è già diventata un dormitorio.
    Ogni iniziativa viene stroncata sul nascere,hanno creato una casta che tutto deve restare comè o com’era.
    Amministrazione fatiscente sincaco obsoleto insieme alla giunta.
    L’Ultima in sequenza per il Memorial Gabrielone e Marcello,due ragazzi Della Curva Sud tifosisimi dell’Uesse Avellino,ebbene gli organizzatori per fare questa manifestazione sono dovuti “Emigrare” ad Avellino,dopo aver “Girovagato” tutti gli uffici del comune:Dal Sindaco per finire al Comandante Municipale con risposta:”quella zona è inagibile,dall’altra parte non si può per ordine pubblico,di là ci sarà troppo caos”. Traete Voi le ultime conclusionie meditate.
    Questa è l’ultima cantata,un consilio andate a casa.
    Vergogna,Vergogna e solo Vergogna.

  12. Atripaldese ha detto:

    MA PERCHÈ NON SI FA PULIRE LA PIAZZA CHE È TUTTA SPORCA. CHIAMATE QUEI RAGAZZI CHE HANNO PULITO IL PARCO PUBBLICO E LA VILLA COMUNALE.

  13. GIULIA ha detto:

    Questo è un paese allo sbando perchè nessuno fa il proprio lavoro.

  14. I 7 cani randagi ha detto:

    Carissimo consigliere Vincenzo Moschella, le voglio portare a conoscenza di un bruttissimo fatto che purtroppo ho dovuto assistere ieri a tarda sera in Piazza Leopoldo Cassese, nelle vicinanze della pizzeria “O’ Sarracin” , davvero li si e’ sfiorata la tragedia, alcuni cani randagi di grossa taglia hanno aggredito un ragazzo che rincasava, dall’ abbaiare con tanta aggressivita’ dei cani e dalle urla del giovane, che e’ anche caduto sull’ asfalto e sicuramente e’ stato morso, cosa che io purtroppo non ho potuto constatare dato che il ragazzo rialzatosi da terra, dal forte spavento che si vedeva dal suo volto e corso subito a casa sua; Non riesco a comprendere perche’ sia la giunta comunale sia l’ ufficio del veterinario dell’ A.S.L. non intervengono per togliere dalla strada sette cani randagi che non si sa’ da dove sono arrivati e che tutti vedono in citta’ da vari giorni, la mattina non sono aggressivi, ma quando cala la notte diventono pericolosissimi si nascondono nelle strade meno frequentate e’ poco illuminate pronti ad aggredire il primo che passa accanto a loro; In Atripalda abbiamo un canile e’ quindi questi cani randagi vanno accalappiati e trasferiti li, anche perche’ questo triste fenomeno dell’ abbandono di cani fino a qualche settimana fa’ non era un problema per noi Atripaldesi, la sera si passeggiava tranquilli per prendere un po’ di aria fresca dato che durante il giorno la calura estiva era molto soffocante e non si poteva respirare; Si sa’ che questo fenomeno dell’ abbandono di cani ritorna come ogni anno nel periodo estivo perche’ i proprietari di questi animali per poter andare in vacanza li lasciano nelle strade di periferia, dove molte volte causano incidenti stradali, e molti di questi cani abbandonati si uniscono e creano un gruppo dove la notte diventano padroni del territorio aggredendo il primo malcapitato che incontrono sulla loro strada; Speriamo che lei intervenga negli uffici competenti per risolvere questo grave problema prima che accade una tragedia molto grave e irriparabile; Le auguro una buona giornata, e le invio cordiali saluti.

  15. Arturo ha detto:

    Che Atripalda sia un dormitorio, lo abbiamo accertato tutti.
    Bisogna aspettare che si svegli con la prossima amministrazione.

  16. Nappo Carmela ha detto:

    esi hai ragione vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it