Flash news:   Giullarte 2018, ieri al Comune la conferenza stampa di presentazione della kermesse. Il consigliere regionale Petracca: “sul turismo c’è ancora tanto da fare”. FOTO Atripalda Volleyball buona la prima, pari al test con il Marcianise Emerge amianto nel fiume Sabato, stop ai lavori di riqualificazione ambientale e apre il cantiere per la bonifica e rimozione dell’eternit Festival internazionale di artisti di strada “Giullarte”: in Irpinia rivive la magia di Notre Dame de Paris Primo giorno di scuola ieri per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Amatori della Bici tra agonismo e nuovi progetti Avellino, parte la prevendita per la gara di Coppa contro il Nola Giullarte 2018, questa sera in Comune riunione con i commercianti per iniziative promozionali Chiusura Primaria Mazzetti, Sinistra Italiana Atripalda attacca: “decisione presa in ritardo. Solo una furbata per evitare la fuga degli iscritti?” Sidigas, la prima di campionato al Palacarrara di Pistoia

Parcometri ad energia solare in centro, aggiudicata la gara ad una ditta tedesca che fornirà 16 colonnine: la “ATB Automaten Technik Baumann GmbH”. Ecco le strade interessate. FOTO e VIDEO

Pubblicato in data: 8/9/2014 alle ore:12:30 • Categoria: Attualità, Comune, Video intervisteStampa Articolo

comandante-giannettaParcometri in centro, aggiudicata ieri mattina la gara d’appalto per la fornitura e posa in opera di 16 macchinette ultima generazione ad energia solare per il pagamento della sosta delle auto nelle strisce blu.
A vincere la gara, essendo l’offerta economicamente più vantaggiosa, una ditta tedesca, la “ATB Automaten Technik Baumann GmbH” per un totale, compreso d’iva, di 131.908,84 con pagamento dilazionato in 24 mesi.
E così il comune del Sabato si doterà a breve di ben 16 colonnine che prenderanno il posto dei grattini.
A seguire tutto l’iter, il IV Settore diretto dal comandante della Polizia Municipale, tenente Domenico Giannetta, che ha proceduto nei mesi scorsi alla predisposizione del bando di gara per l’acquisto dei 16 parcometri occorrenti alla gestione di circa 400 aree di sosta lungo le strade del centro. Le colonnine per il pagamento saranno così distribuite: un parcometro in via Aversa, uno a Traversa Via Aversa, due lungo via Fiume, altri due lungo via Gramsci, ben tre tra via Leopoldo Cassese, piazza Cassese e via San Nicola, altri quattro parcometri lungo via Roma ed infine tre parcometri in piazza Umberto.
Dall’aggiudicazione di ieri dovranno trascorrere 35 giorni per la stipula successiva del contratto per cui l’installazione delle colonnine nel centro è prevista per fine ottobre.
parcometro-modello«Il comune ha effettuato l’acquisto dei parcometri – spiega il comandante della Polizia Municipale, Domenico Giannetta (foto) -. La gestione in una prima fase sarà eseguita dalla Polizia municipale al fine di verificare anche gli incassi e poi successivamente valuteremo altre formule di gestione».
Oltre a fornire i parcometri l’azienda aggiudicataria tedesca produttrice delle colonnine, con un fatturato di oltre 100milioni di euro e 500 dipendenti, già presente in grandi città italiane come Cagliari, Catania e Genova ed in grandi metropoli mondiali come Dubai ed Abu Dhabi, dall’America all’Australia, assicurerà all’Ente di piazza Municipio il software di gestione, la garanzia, manutenzione ed assistenza per 60mesi (5anni).
I parcometri saranno di ultima generazione, tutti ad energia solare. L’Amministrazione sta valutando anche possibili agevolazioni ai residenti interessati. «Per i residenti, divisi in zone – conclude Giannetta – saranno comunque previsti abbonamenti e agevolazioni».
Un primo step visto che il progetto complessivo prevede 32 colonnine da installare sul territorio comunale. A regime le aree blu dovranno essere 795 in tutto.
Nei prossimi giorni i tecnici dell’Utc con il comando di Polizia municipale procederà all’individuazione delle postazioni dove collocare i parcometri tenuto conto delle esigenze dei residenti. Sarà comunque garantita una percentuale di parcheggi liberi presenti nelle immediate vicinanze di quelli a strisce blu.
azienda-parcometriUna partenza non senza strascichi polemici visto che contro il Comune è stato depositato un atto di citazione per risarcimento dei danni patiti da parte della società cooperativa di parcheggiatori “Punto lavoro ar.l.” ai quali l’ente pubblico aveva affidato nel 2011 il servizio della sosta a pagamento delle strisce blu disciplinata attraverso l’utilizzo e la vendita dei grattini, affidamento poi revocato dal Comune a seguito della verifica effettuata dall’Ispettorato del lavoro di Avellino che nel febbraio scorso riscontrò irregolarità contribuite ed omessi versamenti Inps ed Inail per decine e decine di migliaia di euro.

[flv width=”250″ height=”200″ image=”http://www.atripaldanews.it/video/giannetta.jpg”]http://www.atripaldanews.it/video/intervista giannetta.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 2,33 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 Risposte »

  1. nun so buoni

  2. una sola domanda: il costo di questi parcometri ammonta a 131.000,00 E ? QUANTO è PREVISTO DI INCASSO A REGIME DA QUESTO NUOVO SISTEMA ? E’ LA COMUNITA’ ATRIPALDA IN QUANT ‘ ANNI AMMORTIZZA IL COSTO DI QUESTE MACCHINETTE ? VISTO CHE SONO GARANTITE IN ASSISTENZA PER 5 ANNI ?! FATE CHIAREZZA .

  3. Ma domanda.Erano necessari sti cosi.

  4. LEI E’ UN GRANDE, AUTO NUOVE PARCOMETRI DI ULTIMA GENERAZIONE, E LE STRADE STRAPIENE DI BUCHE CONTINUI COSI’ COMANDANTE LEI E’ LA “SALVEZZA” DI QUESTO PAESE.

  5. Brava Signora Tina. questi signori predicano bene ma razzolano male.
    Voglio vedere quanta gente pagherà il parchimetro della sosta nell’area adiacente i portici di Piazza Umberto,dove ci sono vari locali commerciali. A tutt’oggi i morosi la fanno da padrone.
    E i vigili?. Hanno altre cose da fare.

  6. Sono d’accordo con parcometri: a chi non paga i vigili devono fare le multe

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it