alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Vucinic: “troppo nervosismo, brutta performance” I biancoverdi cedono al Nizhny Novogorod per 71-92 Irpinia: culle vuote, 71 i nati ad Atripalda nel 2017 Il Prefetto consegna 26 Onorificenze: il segretario comunale di Atripalda Beniamino Iorio insignito del titolo di Cavaliere I giardini di piazza Alpini Orta domani intitolati al compianto consigliere Biagio Venezia I lupi si impongono per 6-1 contro la Lupa Roma Lutto nel mondo della politica irpina: è morto l’ex presidente del Consiglio Regionale Pietro Foglia

Falsificavano gli assegni al computer, 59 indagati dalla Procura di Avellino

Pubblicato in data: 27/10/2014 alle ore:14:27 • Categoria: CronacaStampa Articolo

polizia2Sono 59 le persone indagate, nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Avellino su un maxi giro di truffa e riciclaggio che avveniva attraverso l’illecito incasso di assegni bancari provenienti da enti pubblici o assicurazioni. Le indagini condotte dalla squadra mobile della Questura di Avellino hanno portato alla luce una frode di circa due milioni di euro che ha coinvolto anche la valle del Sabato. Montoro era la sede del laboratorio dove avveniva la contraffazione dell’intestatario degli assegni spediti per il risarcimento di danni. Un esperto in informatica e con una buona conoscenza dell’uso di una macchina tipografica era in grado di sostituire il nome del vero intestatario con quello di prestanome dell’organizzazione. Con questi assegni le cosiddette “teste di legno”si recavano presso alcuni istituti di credito del capoluogo e dopo aver aperto un conto corrente bancario versavano l’assegno contraffatto.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it