Flash news:   Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città Stasera al via la XII edizione del “Memorial Simone Casillo” Si ferma ai quarti di finale play off la stagione della Sidigas Avellino Costerà oltre 26mila euro la nuova installazione dell’autovelox sulla Variante 7bis Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo “Ambiente Territorio Salute”, tavola rotonda nel ricordo di Biagio Venezia domani al liceo atripaldese Nasce “Diver-T9”, la manifestazione per ricordare Tosco Alberto Matarazzo. Domani la I edizione Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3

La Sidigas batte Pesaro 69 a 60 e conquista la prima vittoria. FotoServizio

Pubblicato in data: 27/10/2014 alle ore:01:29 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

avellino-pesaro-4La Sidigas vince la sua prima gara in campionato e lo fa vicino al pubblico casalingo del Pala Del Mauro contro Pesaro. I ragazzi di Vitucci possono festeggiare così i primi due punti e muovono la classifica dopo le due sconfitte nelle gare inaugurali del torneo. Quella vista al Pala Del Mauro è stata una Scandone dai due volti: bella e decisa nei primi due quarti e meno brillante negli ultimi due periodi. Nella prima frazione Avellino approfitta degli errori al tiro degli ospiti e scava il solco che permette di proseguire in scioltezza e tranquillità il resto della gara. Tranquillità che diventa troppa negli ultimi due quarti che permette a Pesaro di rientrare in partita commettendo errori gratuiti a favore dei meno quotati avversari. L’inerzia della partita è dalla parte irpina anche nella seconda frazione di gioco con Hanga vero dominatore della partita. L’ungherese colpisce in penetrazione così come da oltre l’arco e diventa il vero punto di riferimento per il gioco della Scandone. Nel terzo quarto partono bene i biancoverdi. Pesaro però non si dà per vinta e alza l’intensità difensiva e complice qualche errore di troppo della Sidigas ricuce lo strappo con i lunghi americani. A suonare la carica un trasformato Ross che nel terzo periodo riesce a realizzare 12 punti. Nell’ultimo quarto ti aspetti una Sidigas di arrembaggio ma dopo un canestro da sotto del capitano rallentano e appaiono sulle gambe e Pesaro ne approfitta con Musso e il solito Ross che portano fiducia ai suoi. Ma Avellino ha ancora un discreto margine e riesce a gestirlo con Cavaliero che manda la gara ai titoli di coda. Per la Scandone è una vittoria che muove la classifica ma bisogna migliorare per lottare per i play off. Ora altra gara casalinga per i biancoverdi che lunedì prossimo se la vedranno con Milano nel posticipo della quarta di campionato.

Sidigas Avellino – Consultinvest Pesaro 69 – 60

SIDIGAS AVELLINO – Anosike 10, Gaines 8, Cadougan, Hanga 18, Banks 11, Cavaliero 5, Cortese 3, Morgillo ne, Trasolini 2, Severini ne, Lechthaler, Harper 12. All. Vitucci

CONSULTINVEST PESARO – Ross 26, Myles 5, Basile, Musso 13, Raspino, Judge 4, Crow ne, Reddic 8, Tortù, Williams 4. All. Dell’Agnello

ARBITRI – Mattioli, Sardella, Ranaudo

PARZIALI – 24-11; 16-10; 17-21; 12-18

avellino-pesaro-5avellino-pesaro-3avellino-pesaro-2avellino-pesaro

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it