Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Eventi di Natale, ancora una fumata nera in attesa dell’incontro deciso di lunedì sera. FOTO

Pubblicato in data: 14/11/2014 alle ore:09:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

riunione-natale5Eventi di Natale, ancora una fumata nera in attesa dell’incontro deciso di lunedì sera. L’amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Paolo Spagnuolo e dal consigliere delegato al Commercio, Flavio Pascarosa, ha concluso i due incontri a Palazzo di città con le associazioni ed un nutrito gruppo di commercianti atripaldesi per l’organizzazione degli eventi natalizi. Riunioni interlocutorie che dovrebbero servire per quella conclusiva di lunedì prossimo quando sarà noto il budget che il Comune vuole mettere disposizione per il cartellone e verrà fissata la quota che dovrà essere sostenuta dai commercianti. «Un incontro proficuo – commenta il sindaco Paolo Spagnuolo -. Si è discusso inizialmente sulla offerta del presidente di AssoApi di mettere a disposizione gratuitamente 12 casette di legno. L’amministrazione, in un clima di massima collaborazione ed apertura, ha demandato ubicazione e scelta degli espositori agli stessi commercianti. Quest’ultimi hanno ribadito l’importanza di posizionare le luminarie su tutto il territorio cittadino in modo da fornire un degno biglietto da visita. I commercianti hanno chiesto all’Amministrazione di concentrare gli “sforzi” economici proprio sull’allestimento delle luminarie, allo scopo di renderle uniformi su tutto il territorio. L’incontro definitivo si terrà lunedì 17 alle ore 20 sempre presso la sede municipale e al quale sono invitati anche coloro che per motivi diversi non hanno preso parte alle scorse riunioni. Ieri sera abbiamo. Ieri sera abbiamo chiuso il cerchio con le associazioni. avuto un incontro con le associazioni presenti sul territorio che contribuiranno ad allestire il calendario degli eventi. C’è stata la partecipazione di molti commercianti ed associazioni alle due riunioni. Da parte di tutti c’è la volontà di organizzare un cartellone di eventi natalizi che possa riuscire a calamitare in città tanti visitatori. Da un censimento è emerso che sono 1050 le attività commerciali in città».
riunione-natale4Nella riunione il presidente di Associa Gerardo Iannaccone ha avanzato la richiesta di un contributo di circa 7mila euro. «Per l’illuminare tutta la città c’è bisogno di circa 20mila euro – ha spiegato nella riunione Gerardo Iannaccone di AssocCia -. Dobbiamo inoltre trovare dodici commercianti volenterosi che paghino un fitto per ogni casetta oltre la Tosap, così che il ricavato sarà utilizzato per finanziare gli eventi».
«Lunedì sera ci sarà la risposta del sindaco – spiega l’ex presidente del Consorzio dei commercianti di via Roma, Sabino Di Gisi -. L’amministrazione ci comunicherà il budget che metteranno a disposizione per gli eventi e verrà fissato un tetto di spesa pro-capite con la quota che sarà sostenuta da ogni esercente. Alla fine gli intenti ci sono per organizzare qualcosa per questo Natale. Bisogna capire però qual è in budget che il Comune vuole mettere a disposizione. C’è comunque una volontà unanime».
«C’è stata solo un pò di gente in più – commenta invece Massimiliano Del Mauro, commerciante e capogruppo consiliare di Fi – Una riunione per verificare se ci sono le condizioni ma solo lunedì si parlerà di cifre e modalità».
riunione-natale3

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. :- i -mercanti- per le imminenti festività vogliono le (luci) per fare più (affari): se le paghino:- è così va commercio? (non coi soldi collettività “non siamo un -paese- komunista)

  2. OK PER LE CASETTE IN LEGNO, MA DOPO MICA LE FANNO CHIUDERE?

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it