sabato 21 ottobre 2017
Flash news:   Tentato furto all’Unieuro: un arresto e una denuncia L’Amministrazione Spagnuolo incontra il Comitato Appia su diverse problematiche: parco Acacie e mercato, platani e struttura sportiva Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma

Rastelli: «Archiviamo la sconfitta e da domani pensiamo al Varese»

Pubblicato in data: 16/11/2014 alle ore:22:42 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

massimo-rastelliDomenica da dimenticare per l’Avellino. A fine gara Massimo Rastelli commenta così: «Sicuramente non è stato il solito Avellino. Merito del Vicenza che ha chiuso tutti gli spazi. Prendere gol al primo tiro, gran gol, ci ha reso l’opera più complicata. Loro sono rimasti molto abbottonati con una difesa arcigna. Il gol ci ha demoralizzato e i ragazzi hanno fatto fatica a trovare il bandolo della matassa. Le opportunità le abbiamo avute, potevamo pareggiare ma il calcio è questo. Avremo la forza per ripartire. Non sarà una sconfitta a minare le nostre certezze anche se la prestazione generale è stata al sotto degli standard».
Sulla gara: «Abbiamo preparato la partita in un certo modo. Volevamo evitare di far giocare Di Gennaro. Su di lui c’era D’Angelo. Ci abbiamo messo un po’ a trovare le misure. Molte squadre si chiudono quando vengono qui. Noi dal punto di vista qualitativo paghiamo. E’ per questo che proviamo a mettere in campo altre caratteristiche. Oggi abbiamo pagato a caro prezzo».
Infine sul gol annullato: «Nonostante non abbiamo giocato una grande gara il gol del pareggio l’avevamo segnato. Archiviamo la sconfitta e da domani ci concentriamo sulla prossima».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it