alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Vucinic: “troppo nervosismo, brutta performance” I biancoverdi cedono al Nizhny Novogorod per 71-92 Irpinia: culle vuote, 71 i nati ad Atripalda nel 2017 Il Prefetto consegna 26 Onorificenze: il segretario comunale di Atripalda Beniamino Iorio insignito del titolo di Cavaliere I giardini di piazza Alpini Orta domani intitolati al compianto consigliere Biagio Venezia I lupi si impongono per 6-1 contro la Lupa Roma

Una storiA Che continua: l’Azione Cattolica di Atripalda compie 90 anni

Pubblicato in data: 2/3/2015 alle ore:13:46 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

cartolina 1_OK_bisLa festa dei 90 anni dell’AC in parrocchia, documentati da una pergamena firmata da Armida Barelli,  fondatrice della gioventù femminile, e datata 3 marzo 1925  è l’occasione per fare memoria della storia dell’associazione incastonata in quella della Chiesa, del nostro Paese, della nostra comunità parrocchiale, della nostra citta di Atripalda.

Attraverso, la presenza silenziosa di un servizio, umile, costante, continuo, l’AC non solo ha condiviso il cammino della Chiesa ma ha preso per mano intere generazioni e li ha educate ai valori cristiani e umani.  Veniamo da una tradizione formativa e di educazione di coscienze che abbiamo il dovere di conservare e di far conoscere sempre più. Intere generazioni si sono formate in AC anche nella nostra citta di Atripalda. Volti noti e non che in vari ambiti: politico, economico, amministrativo hanno contribuito alla crescita della nostra cittadina.

Abbiamo ereditato e maturato nel presente un patrimonio di esperienze che siamo chiamati sempre più a valorizzare oggi, e metterle a servizio della Chiesa e della società. Oggi per far crescere personalità forti, per formare persone libere occorrono narrazioni di adulti che raccontino una storia, che trasmettano alle nuove generazioni le consegne ricevute.

L’anniversario dell’associazione, perciò, è occasione favorevole per esprimere gratitudine insieme a tanti che, in questi anni, hanno avuto modo di conoscere l’associazione in prima persona o, in qualche modo ne hanno incrociato i passi e per far conoscere sempre più la ricchezza dell’AC: “una grande famiglia che vive in una casa aperta, senza porte e finestre, che offre a tutti, dai bambini agli anziani, passando per i ragazzi, i giovani e gli adulti, un cammino di amicizia, fede, impegno, in cui concorrere responsabilmente alla missione evangelizzatrice della Chiesa. Un cammino in cui imparare ad appassionarsi a Dio, alla Chiesa e agli uomini.”

L’appuntamento è per martedì 3 Marzo alle ore 18 per la celebrazione eucaristica nella Chiesa di S. Ippolisto che sarà presieduta dal vescovo di Avellino Mons. Francesco Marino, al termine sarà inaugurata la mostra e poi ci sarà il taglio della torta.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 2,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it