Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Regionali, manifesti selvaggi in città: intervengono i Vigili. FOTO

Pubblicato in data: 24/5/2015 alle ore:11:30 • Categoria: Cronaca, PoliticaStampa Articolo

Regionali 2015, manifesti selvaggiScattano i controlli e le prime sanzioni contro l’affissione selvaggia di manifesti elettorali in vista delle Regionali del 31 maggio (Foto gentilmente concesse da Antonio Cucciniello).
Il Comando di Polizia Municipale di Atripalda, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio comunale, con servizi mirati alla repressione delle affissioni abusive che non rispettano gli spazi assegnati per la propaganda elettorale, ha proceduto nei giorni scorsi a coprire una moltitudine di manifesti, non debitamente autorizzati.
Per le operazioni sono state utilizzate squadre di operai comunali. Altri interventi analoghi sono programmati per i prossimi giorni in diverse aree del territorio comunale.
Manifesti selvaggi per quasi tutti i candidati, eccezion fatta per Arturo Iaione (Psi) e Maurizio Petracca (Udc) che invece hanno rispettato la legge.
Ad ogni tornata elettorale la nostra, come tante altre città, viene imbrattata da manifesti elettorali abusivi.
Regionali 2015, manifesti selvaggi1L’articolo 8 della legge n. 212 del 4 aprile 1956, recante norme per la disciplina della propaganda elettorale, recita infatti: “Chiunque affigge stampati, giornali murali od altri, o manifesti di propaganda elettorale previsti dall’articolo 1 fuori degli appositi spazi è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 103,00 a euro 1.032,00“.
Un fenomeno quello dell’affissione di manifesti di propaganda politica al di fuori di qualsiasi spazio consentito sempre più diffuso soprattutto negli ultimi giorni di campagna elettorale. Per legge invece i manifesti elettorali andrebbero affissi negli spazi che ogni Comune mette a disposizione in occasione della campagna elettorale. Ad ogni partito sono assegnate un pari numero di plance appositamente contrassegnate. Ogni manifesto attaccato fuori dagli spazi preposti è multato per ogni giorno che rimane affisso.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. io dico che quando si mette dei manifesti i comuni devono dire alla preffettura dei numeri dei candidati cosi non si creano problemi

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it