sabato 26 maggio 2018
Flash news:   Non approvano il Rendiconto 2017, il prefetto di Avellino diffida 62 consigli comunali tra cui Atripalda Prosciolto l’ex comandante dei vigili di Atripalda Salsano La Soprintendenza non ha i fondi e a salvare Abellinum dal degrado ci pensano i volontari della Pro Loco. FOTO Autovelox sulla Variante, Sinistra Italiana Atripalda critica le due Amministrazioni Spagnuolo: “finora spesi 100mila euro con entrate pari a zero” La città si stringe attorno a Santa Rita e aspetta “il miracolo”. FOTO Il Circolo di Atripalda ritorna alla Novecolli Serie C, l’Atripalda Volleyball batte Massa in scioltezza e si prepara all’ultima trasferta della stagione Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città

Azione Cattolica, “Festa degli Incontri” questa mattina ad Atripalda

Pubblicato in data: 2/6/2015 alle ore:07:50 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

azione-cattolicaNell’ambito dei festeggiamenti per i 90 anni dell’AC di Sant’Ippolisto è la città di Atripalda quest’anno, infatti, ad ospitare la “festa degli incontri” a conclusione dell’anno associativo che vede protagonisti bambini e ragazzi insieme alle loro famiglie. E’ un momento vissuto all’insegna della festa e della gioia per i ragazzi dell’ACR e di riflessione e condivisione per i genitori. L’appuntamento per gli oltre 300 bambini e ragazzi, provenienti, insieme alle loro famiglie, da tutta la diocesi è il giorno 2 giugno alle ore 9.30 in villa comunale A dare il benvenuto sarà don Enzo De Stefano, parroco della chiesa di Sant’Ippolisto e assistente diocesano del settore adulti di AC, e il presidente diocesano dott. Nicola La Sala. Nel corso della mattinata, durante la festa dei piccoli i genitori si confronteranno nella ex sala consiliare. All’incontro dei genitori ci sarà la testimonianza di alcuni genitori e l’intervento di MOns. Antonio Dente assistente diocesano unitario dell’AC.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. Ne approfitto in questo commento per lanciare un’ idea, dato che il comitato festa di S. Antonio di Padova ha fatto ritornare dopo anni, i fuochi pirotecnici nel cielo durante l’ alzata del pannetto di S. Antonio di Padova, esplosi in via. Serino un po’ lontano dal centro e’ poco percepibili, per la prossima alzata del pannetto per la festa della Madonna Del Carmine, il comitato festeggiamenti non potrebbe fare esplodere una piccola batteria di terra nel campetto dei monaci sulla collina di San. Pasquale, una batteria di petardi poco costosa, il rumore dei botti pirotecnici sarebbe piu’ percepito nella vicina piazza Umberto I° e non sarebbe pericoloso per le case, persone e cose dato che i fuochi pirotecnici sono esplosi sul terreno del campetto sportivo dei monaci e sicuramente non procurerebbe nessun danno ai cittadini Atripaldesi, pero’ con il rumore dei botti piu’ vicino al luogo della cerimonia religiosa creerebbe un clima piu’ festoso per la prossima festa civile e religiosa della nostra cara e amata Patrona di Atripalda la Madonna Del Carmine, Pensateci.

  2. Auguri alla sezione cattolica

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it