Flash news:   Riqualificazione del fiume Sabato, “Noi Atripalda” denuncia: “la copertura della recinzione ostruisce la visibilità degli automobilisti” Il Comitato Appia incalza l’Amministrazione di Geppino Spagnuolo sulle problematiche del quartiere. FOTO Debutto internazionale a Cracovia per la XXVI Edizione de “I Luoghi della Musica” Auguri ai promessi sposi Antonio Paolantonio e Martina Labruna Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic

Grande successo per Childre’s Day 2015, Parco delle Acacie travolto dai bambini. Labate: “La passione paga”. Foto

Pubblicato in data: 30/6/2015 alle ore:17:43 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

children_15Un fiume di persone hanno invaso Parco delle Acacie sabato e domenica scorsa per la terza edizione di Children’s Day, la manifestazione destinata ai più piccoli che non sono mancati all’appuntamento con i gonfiabili e gli spettacoli. Dopo la giornata di sabato anche la domenica migliaia le persone che hanno affollato i gonfiabili e le attrazioni. Presente anche il presiden te del Coni il professor Giuseppe Saviano che non ha fatto mancare il proprio contributo. Ma tanti sono stati gli ospiti della kermesse a cominciare da Gigi Molino che si è recato nel paco atrièpaldese nelle mattinata. Grande successo anche per lo spettacolo di Vico Pazziarello e del mago. Molto apprezzato anche lo stand gastronomico messo in piedi dalla Pro Loco Atripaldese che con l’aiuto di tenti volontari ha messo su una manifestazione di indiscusso valore e che ha portato persone non solo dalla nostra provincia. Molto soddisfatto il presidente Lello Labate che spiega lo spirito con cui si organizzano simili eventi: “credo di interpretare il pensiero di tutti i soci nel dire che la passione paga. Quando le cose si fanno in maniera spensierata, programmate e con un minimo di organizzazione vanno bene. Ci abbiamo messo il cuore e l’anima con volontari che si sono prestati in maniera eccezionale. Siamo felicissimi di aver regalato 2 giornate di puro divertimento e soprattutto di aggregazione sociale. E’ stato bello vedere le persone interagire tra di loro. La fatica è stata tanta ma la soddisfazione in questi casi è doppia. Anche gli spettacoli sono stati molto apprezzati. Abbiamo voluto darne due differenti, uno che con gli effetti speciali delle bolle e l’altro più vicino a noi con Vico Pazzariello testimonial dei primi anni di Giullarte”. Al presidente gli fa da eco anche il tesoriere Mauro Esposito: “realizzare un evento del genere comporta una spesa di energia enorme ma quello che ci spinge è la passione per Atripalda. La risposta che abbiamo ogni volta che ci cimentiamo in un nostro evento come può essere Children’s Day e la via Crucis, a cui l’anno prossimo ricorre il ventennale, ci ripaga di tutte le fatiche che abbiamo fatto e che faremo e finchè ci spingerà la passione andremo sempre avanti”.children_16children_14 children_13 children_12 children_11 children_10 children_9 children_8 children_7 children_6 children_5 children_4 children_3 children_2 children_1

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 Risposte »

  1. Potevate evitare di far accavallare il Vostro evento con il Color Day di Manocalzati. Due eventi degni di essere presenti ma così facendo uno ha dovuto scegliere e i bimbi che sono andati a Manocalzati non sono potuti venire ad Atripalda e viceversa.
    Allora io mi chiedo: invece di fare la concorrenza era il caso di sfalsare i due eventi così da permettere ai bambini di godersi tutte e due gli spettacoli?

  2. GRAZIE RAGAZZI.

  3. Grandissima Pro Loco…..!!!!!!!!

  4. Bravi questo significa organizzare un evento non quelli che pensano di organizzare semplicemente portando al bar di turno.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it