Flash news:   Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto Sinistra Italiana, il segretario nazionale Nicola Fratoianni lunedì ad Atripalda Paura per il presidente della Provincia Gambacorta colto da infarto. Operato, ora sta meglio Smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi di origine agricola, protocollata al Comune la petizione del M5S Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: 42enne in manette Taccone: “Ferullo non ha accettato il ruolo di amministratore unico” Estremismo islamico, la deputata Souad Sbai al convegno di PrimaveraIrpinia: «L’Italia è vulnerabile perché abbiamo sottovalutato la gravità della fratellanza mussulmana legata al jihadismo. L’Europa ha rinunciato alle sue radici e qualcuno le ha rimpiazzate». FOTO

IX trofeo “La Maddalena”, a vincere è Antonio Minichino. Grande prova dell’atripaldese De Pascale. Foto

Pubblicato in data: 2/8/2015 alle ore:17:35 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

Trofeo MaddalenaGrande entusiasmo questa mattina ad Atripalda per la IX edizione della gara ciclistica de “La Maddalena”. A vincere è stato Minichino Antonio che ha preceduto sul traguardo Marotti Antonio e Nitto Marco. Grande prova dell’atripaldese Antonio De Pascale, del circolo amatori della bici,  che è stato protagonista della gara, sempre nelle prime posizioni e presente nella fuga che ha visto scappare una quindicina di corridori intorno a metà gara che sono stati però risucchiati dal gruppo. De Pascale ha tagliato il traguardo in 22esima posizione. Altro atripaldese che si è messo in mostra è stato Alfonso Armerini classificatosi al 30esimo posto. Un centinaio i partecipanti alla corsa organizzata dal sempiterno Sigismondo Alvino, tra mille difficoltà di ogni genere, ha messo su la tradizionale kermesse ciclistica che ha visto i  più forti ciclisti della regione (e non solo) sfidarsi tra le principali arterie cittadine. A dare il via alla corsa il presidente provinciale del CONI Giuseppe Saviano, accompagnato dal presidente della Pro Loco Atripaldese Lello Labate. All’arrivo e alla premiazione era presente il sindaco della cittadina del sabato Paolo Spagnuolo nonostante le precarie condizioni fisiche. Il percorso pianeggiante e molto tecnico ha visto gli atleti percorrere per 25 volte un circuito di 3 km che ha attraversato  rispettivamente Via Roma, Via Ferrovia, Via S. Lorenzo, Via Manfredi e Piazza Umberto I, per poi giungere sul traguardo. Nota polemica dei  commercianti di Via Roma, alcuni dei quali sono stati chiusi lamentando che era stato un errore da parte del comune concedere l’autorizzazione per la gara. Alcuni hanno esposto anche un cartello con la scritta: “Domenica 2 agosto causa chiusura strada per evento sportivo questo esercizio resterà chiuso”Intanto continua la lotta per la riapertura degli scavi di Abellinum da parte della Proloco Atripaldese, presente alla manifestazione con uno striscione. Trofeo Maddalena_2 Trofeo Maddalena_3 Trofeo Maddalena_4 Abbellinum libera Trofeo Maddalena_5 Trofeo Maddalena_6 Trofeo Maddalena_7 Trofeo Maddalena_8 Trofeo Maddalena_9 Trofeo Maddalena_10 Trofeo Maddalena_11 Trofeo Maddalena_12 Trofeo Maddalena_13 Trofeo Maddalena_15 Trofeo Maddalena_16 Trofeo Maddalena_17 Trofeo Maddalena_18 Trofeo Maddalena_19 Trofeo Maddalena_20 Trofeo Maddalena_21

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. Mi meraviglia il cartello esposto da Sabino Bar Piazzetta, una persona matura come lo era Lui fino a Sabato possa cadere nel ridicolo in questo modo?
    Sabino ti conosco da una vita ma da te non mi avrei mai aspettato una protesta contro la chiusura della strada per una manifestazione sportiva. Cmq hai fatto capire che forse ad Atripalda non si possono fare manifestazioni, al contrario piu’ di un esercente commerciale gioisce perché attraverso manifestazioni che movimenta tanta gente vende qualche ”caffè” in piu’.
    Arripigliati Sabino
    Giuseppe

  2. ai commercianti che protestano, devo ricordare che i clienti dei bar parcheggiano in divieto di sosta ed io da cittadina, esigo che questo non accada. Non ci possono essere deroghe alle regole per consentire ai commercianti di fare i loro affari. Se il parcheggio è vietato à vietato sempre, tutti i giorni. Anche qualche altro commerciante di via Roma, di fronte alla scuola, parcheggia nello spazio a pagamento e mette i biglietti vecchi sul parabrezza. Ancora non ho capito se fanno finta di aver controllato o non controllano per niente

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it