Flash news:   Politiche 2018, martedì il governatore De Luca in città per le elezioni del 4 marzo Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Addio all’edicolante Carmelina Visone, il ricordo di Lello La Sala Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili” Condanna assessore Troisi, parla il difensore Chieffo: «Antonio si proclama innocente. E’ una sentenza di primo grado e siamo pronti a ricorrere in appello. C’è stata gestione frettolosa del dibattimento, sentenza che non condividiamo in nessun passaggio». L’invito del sindaco: «La questione è delicata e privata e merita cautela da parte di tutti. Eventuali valutazioni verranno fatte a mente fredda e successivamente»

Gestione del personale, l’opposizione chiede la sospensione delle due nuove assunzioni

Pubblicato in data: 10/9/2015 alle ore:15:50 • Categoria: PoliticaStampa Articolo
comuneGestione del personale: l’opposizione consiliare invia un documento all’attenzione del Sindaco, dei consiglieri comunali di maggioranza, della Segretaria Generale, del Responsabile Settore Personale e del Revisore dei Conti a firma dei consiglieri comunali d’opposizione Battista (Piazza Grande), Del Mauro e Strumolo (Forza Italia), Pacia (Psi), Musto, Iannaccone e Spagnuolo (Area Popolare).
Premesso che la gestione del personale del Comune di Atripalda nell’ultimo anno ha evidenziato la volontà di smantellare la struttura burocratica-amministrativa dell’Ente senza nessun rispetto per le professionalità tra l’altro con atti ritenuti infondati ed illegittimi dalla Magistratura, come evidenziato da:
1) La rimozione del Comandante del Corpo di Polizia Domenico Giannetta
2) Il trasferimento dell’Arch. Giuseppe Cocchi da responsabile del Settore Urbanistica ad impiegato di anagrafe
3) La cancellazione del Settore Affari Generali con malcelati intenti punitivi nei confronti della Dott.ssa Katia Bocchino
4) La gestione poco trasparente e spettacolarizzata della vicenda giudiziaria che ha riguardato quattro unità lavorative anche e soprattutto per le modalità con cui sono state individuate nuove collaborazioni
5) Le decisioni personalistiche e disinvolte che hanno cancellato ogni forma di evidenza pubblica, trasparenza, pari opportunità e servite solo alla individuazione di nuovo personale a vario titolo strettamente legato alla risicata maggioranza.
Preso atto che da ultimo si apprende, tra l’altro dalle dichiarazioni rese ai media dall’Assessore al Personale, dell’assunzione di due unità lavorative in contrasto con gli atti di programmazione della stessa Amministrazione e con una procedura oscura che non ha consentito a tutti gli aventi diritto la possibilità di proporsi.
Considerato che tali azioni compromettono e pregiudicano l’efficacia, l’economicità e l’efficienza dell’attività amministrativa.
Per tutto quanto esposto, nell’interesse dell’Ente e fatto salvo ogni approfondimento in merito alla legittimità delle determinazioni assunte e di quelle in corso,
CHIEDONO
Di sospendere la procedura in atto relativa all’assunzione delle due unità lavorative che, tra l’altro, sarebbero già in servizio una presso l’U.T.C. l’altra nell’area cultura.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

5 Risposte »

  1. SVEGLIATEVI CHE E’ FATTO GIORNO.

  2. Ma questi…componenti della giunta sanno che per assumere vanno effettuate sempre delle selezioni pubbliche, anche se riservate a disabili,
    Oppure pensano di poter assumere familiari in modo oscuro.
    Ed il sindaco cosa aspetta a sbattere tutti a casa ed uscire con dignità dalla scena politica, evitando di farsi tirare a destra e a manca dall’opportunista di turno che minaccia di far decadere l’amministrazione.

  3. tutto questo a me non piace. Non si possono assumere persone senza fare concorsi. mi auguro che non ci sono parenti seno mi passa la voglia di andare a votare

  4. Ecco venire fuori la vera natura di alcuni avventurieri che si sono candidati per risolvere problemi non della collettività, ma dei parenti. Sindaco salva quel briciolo di dignità che ti è restata.

  5. L’ unico che fa opposizione è Pacia.
    Tutto il resto conta ben poco.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it