Flash news:   Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO

Volley, Atripalda contro l’Indomita Salerno per continuare a vincere. Mazza:”Dobbiamo migliorare sotto l’aspetto mentale”

Pubblicato in data: 10/12/2015 alle ore:16:59 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

foto atripalda volleyContinua la preparazione dell’Atripalda Volleyball in vista dell’ultima gara del girone d’andata contro l’ Indomita Salerno. Mister Matarazzo dovrà fare a meno dei centrali Spina e Spica e non avendo altri giocatori in quel ruolo dovrà inventarsi qualcosa. Spina non ha ancora recuperato dalla distorsione alla caviglia rimediata sabato scorso nella gara contro il Cava Cuscinetti. Spica, invece, è ancora reduce dal dolore alla schiena che da ormai due settimana lo sta tenendo lontano dal campo di gioco. I due sono affidati alle mani del massaggiatore atripaldese Alessandro Testa. Una delle soluzione che Alberto Matarazzo sta provando con maggiore insistenza è lo spostamento al centro della banda Carmine Mazza che è stato uno degli elementi più positivi nella gara giocata a Cava. Il posto 4 è entrato al posto di De Palma è ha sfoderato una buona prestazione: “è stata una partita dai due volti a Cava – commenta Mazza – in quanto abbiamo dominato il primo set e poi abbiamo avuto i soliti cali regalando il secondo set agli avversari. Poi abbiamo avuto con i cambi un ulteriore svolta anche se c’è rammarico perché non siamo riusciti a portare a casa i tre punti, ma sono due punti che muovono la classifica. Per quanto mi riguarda quando entro provo a dare il massimo, ci alleniamo per dare il meglio e spero di poter sempre essere utile alla squadra”. Il martello atripaldese, poi, esprime un suo personale giudizio sul campionato che si appresta a fare il giro di boa: “possiamo dire che il Marcianise sta facendo un campionato a parte, a punteggio pieno. Per il secondo posto siamo tutti in corsa”. Sulle difficoltà della prossima gara Mazza precisa: ”giochiamo contro una buona squadra ma noi dobbiamo far fronte ai problemi di formazione a causa di infortuni e il mister deve inventarsi la formazione e decidere i centrali da schierare. Abbiamo un mister molto bravo e preparato che saprà far fronte a questa difficoltà. Comunque noi dobbiamo stare attenti ai cali di contrazione che nelle partite disputate ci hanno fatto perdere molti punti e a volte compromesso le partite non riuscendo più a recuperare. Speriamo con il lavoro in palestra di migliorare sotto questo aspetto”. Ora la parola passa al campo e Atripalda vuole chiudere in bellezza questo girone d’andata, infortuni permettendo.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it