Flash news:   Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto Sinistra Italiana, il segretario nazionale Nicola Fratoianni lunedì ad Atripalda Paura per il presidente della Provincia Gambacorta colto da infarto. Operato, ora sta meglio Smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi di origine agricola, protocollata al Comune la petizione del M5S Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: 42enne in manette Taccone: “Ferullo non ha accettato il ruolo di amministratore unico” Estremismo islamico, la deputata Souad Sbai al convegno di PrimaveraIrpinia: «L’Italia è vulnerabile perché abbiamo sottovalutato la gravità della fratellanza mussulmana legata al jihadismo. L’Europa ha rinunciato alle sue radici e qualcuno le ha rimpiazzate». FOTO

I divisione, la Green Volley riceve l’ASD Primavera. Corcione: “Ci stiamo riprendendo, vogliamo vincere”

Pubblicato in data: 13/2/2016 alle ore:09:20 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

corcioneLa Green Volley torna in campo nel campionato di prima divisione. La squadra atripaldese attende domani l’ASD Primavera, l’obbiettivo è quello di conquistare i tre punti e confermare i segni di ripresa che si sono visti domenica scorsa nella vittoria esterna a Solofra. Questa è la penultima giornata del girone di andata e le atlete sabatine cercheranno di incrementare il bottino in classifica e innanzitutto rosicchiare qualche punto alle squadre che le precedono. Buona settimana di lavoro per la Green Volley sia da un punto di vista tecnico che fisico. Insomma ci sono tutti i presupposti per una grande partita domenica per le atlete allenate da Alberto Matarazzo che però non sarà della partita. Infatti il mister atripaldese è stato squalificato per un turno per la somma dei cartellini prese in queste gare di avvio di campionato. Al suo posto a dirigere le ragazze dalla panchina ci sarà il secondo allenatore Monika Spina. A caricare l’ambiente è Giada Corcione che fa un analisi su questo campionato: “Ci aspettavamo di meglio, soprattutto dalla prima divisione soprattutto perché abbiamo avuto molte sconfitte di seguito ma credo che ci stiamo riprendendo.  La partita vinta a Solofra potrebbe aver segnato la svolta. Gli allenamenti stanno andando bene e speriamo che ora le cose vadano meglio. Per l’under 16 siamo prime mentre per l’under 18 dobbiamo cercare di non perdere nemmeno un  set altrimenti sarà dura”.  Rientrata dopo un lungo infortunio, grazie al buon lavoro svolto insieme al fisioterapista Alessandro Testa, l’atleta ora non ha più problemi: “sta andando tutto bene grazie al lavoro con il fisioterapista Alessandro Testa e mister Matarazzo che mi seguono sempre e anche le ragazze mi sostengono. Con loro mi trovo bene anche perché le conosco da tempo e gioco da una vita. Prima del rientro avevo paura che non mi sarei riuscita a integrare bene come prima però va tutto bene”. Sulla prossima avversaria di campionato la Corcione è chiara: “La difficoltà principale alla fine siamo noi perché dobbiamo riuscire ad entrare in campo concentrate, non sottovalutare le avversarie perché sono dietro di noi in classifica: penso siano una buona squadra e sanno quello che fanno”. Infine sugli obbiettivi stagionali: “Spero che in prima divisione riusciamo piazzarci tra le prime posizioni in classifica , vincere il torneo under 16 e anche quello under 18 anche se è difficile ma possiamo farcela”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it