Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Il Comune aderisce alla campagna “M’illumino di meno”: domani piazza Umberto I al buio

Pubblicato in data: 18/2/2016 alle ore:14:00 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

logo-millumino-di-meno-20161-377x257Il Comune di Atripalda aderisce anche quest’anno alla campagna “M’illumino di meno” spegnendo le luci del suo luogo simbolo. Il 19 febbraio, per sensibilizzare al risparmio e ad un più corretto consumo energetico dalle ore 18 alle ore 19,30 si spegnerà la pubblica illuminazione di Piazza Umberto I e per tutta la serata la fontana resterà al buio. “M’illumino di meno” è la più grande campagna radiofonica ideata dalla trasmissione Caterpillar, programma di Radio 2, giunta alla sua dodicesima edizione che si avvale dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, del Parlamento Europeo e dell’adesione di Senato e Camera dei Deputati. L’amministrazione comunale rivolge ai cittadini, alle famiglie, alle aziende, alle attività commerciali l’invito a spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili nello stesso orario fissato per Piazza Umberto, con la speranza che questi piccoli gesti diventino quotidiani.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Le luci che circoscrivono la rotonda non sono mai entrate in esercizio. Nessuno dell’Amministrazione, maggioranza e opposizione si è accorto . Il responsabile della manutenzione , talmente sensibile al risparmio che l’ha lasciate sempre spente, come pure Piazza Leopoldo Cassese : le luci al 50% sono sempre spente. Complimenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it