sabato 16 dicembre 2017
Flash news:   Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino

La Sidigas non si arrende, vince e va a Gara 7. FOTO

Pubblicato in data: 30/5/2016 alle ore:10:45 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Avellino-Reggio Gara6 1Fattore campo mantenuto per la Sidigas Avellino che vince in casa la sua terza gara. I biancoverdi s’impongono con il risultato di 83-74 contro gli emiliani. La squadra di coach Sacripanti dunque si giocherà tutto al PalaBigi in gara 7. Per i padroni di casa ottime le prove di Ragland autore di 23 punti con 5/9 da tre e 22 di valutazione, buone le prove di Nunnally e Cervi che mettono a referto rispettivamente 16 e 17 punti. Da segnalare anche l’ottima prova di Marques Green che ha smistato 9 assist per i compagni.

La partita inizia sull’asse Lavrinovic – De Nicolao che penetra e fa canestro. La Sidigas si affida a Nunnally che in sottomano realizza. Veikakas si sblocca da tre, e due contropiedi prima di Nunnally, poi di Cervi danno il +7 ai biancoverdi, (13-6). Aradori segna dai 6,75, Nunnally invece, mette a segno 5 punti di fila, (18-13). Inizia la girandola di cambi, Sacripanti inserisce Acker che fa 1/2 dalla lunetta, Menetti invece, inserisce Della Valle che mette a segno 4 punti. Buva fa canestro nell’ultima azione del quarto, la Sidigas è avanti di 4 lunghezze (21-17).

Avellino-Reggio Gara6 2La seconda frazione inizia con errori da una parte e dall’altra, è Golubovic a mettere 4 punti di fila da dentro l’area che danno il pareggio alla Grissin Bon (21-21). Dopo 2 punti di Della Valle, è Green a infilare la tripla, mentre Needham interrompe un contropiede di Avellino con un fallo che gli costa l’antisportivo. Veikalas fa 2/2 dalla lunetta, mentre Polonara schiaccia in contropiede, (26-31). Cervi subisce fallo su rimbalzo e segna entrambi i liberi, sulla rimessa Needham si fa rubare palla da Leunen che subisce fallo e dalla linea della carità fa 1/2. I liberi sono un fattore per la Sidigas, Cervi ne mette altri due, Acker sulla sirena da il pareggio ai biancoverdi (35-35).

Avellino-Reggio Gara6 4bisAl ritorno dall’intervallo è subito Ragland a dare la scossa ai biancoverdi: prima segnando in penetrazione e subito dopo piazzando una bomba dall’angolo, (44-41). Dopo una tripla di Kaukenas, è ancora Ragland in penetrazione, mentre Acker fa 1/2 ai liberi. Golubovic segna due volte da dentro l’area, Nunnally invece dalla media distanza (51-48). Entra Pini e subito segna in semigancio. De Valle segna da tre, Ragland fa lo stesso. Cervi inchioda una schiacciata che da il +6 ai biancoverdi chiudendo il terzo quarto (60-54).

Avellino-Reggio Gara6 5L’ultimo periodo inizia con la Sidigas che alza l’intensità difensiva e trova 2 punti con Alex Acker sulla sirena. Cervi da sotto realizza e subisce fallo costringendo Menetti al time out (64-54). Kaukenas segna in contropiede dopo un libero segnato dal compagno Lavrinovic, ma il solito Ragland la mette da tre (67-57). Ancora il lituano della Grissin Bon segna in step-back, ma Avellino mette 5 punti di fila con Ragland e Nunnally. Il play biancoverde è una sentenza da tre e segna ancora costringendo il coach reggiano al time out (75-63). Al ritorno dal mini intervallo è sempre Kaukenas a segnare per la Grissin Bon mettendo a segno 5 punti di fila, Green prende per mano la squadra e prima serve l’assist per l’alley-oop di Nunnally, poi segna 2 punti in sospensione, (79-68). Ragland in penetrazione, mentre Reggio segna 4 punti di fila con Kaukenas. Leunen fa 2/2 dalla lunetta e fissa il risultato sul +9 finale che porta Avellino alla bella (83-74).

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it