Flash news:   Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO Stasera torna il Consiglio comunale: ecco l’ordine del giorno

La Sidigas non si arrende, vince e va a Gara 7. FOTO

Pubblicato in data: 30/5/2016 alle ore:10:45 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Avellino-Reggio Gara6 1Fattore campo mantenuto per la Sidigas Avellino che vince in casa la sua terza gara. I biancoverdi s’impongono con il risultato di 83-74 contro gli emiliani. La squadra di coach Sacripanti dunque si giocherà tutto al PalaBigi in gara 7. Per i padroni di casa ottime le prove di Ragland autore di 23 punti con 5/9 da tre e 22 di valutazione, buone le prove di Nunnally e Cervi che mettono a referto rispettivamente 16 e 17 punti. Da segnalare anche l’ottima prova di Marques Green che ha smistato 9 assist per i compagni.

La partita inizia sull’asse Lavrinovic – De Nicolao che penetra e fa canestro. La Sidigas si affida a Nunnally che in sottomano realizza. Veikakas si sblocca da tre, e due contropiedi prima di Nunnally, poi di Cervi danno il +7 ai biancoverdi, (13-6). Aradori segna dai 6,75, Nunnally invece, mette a segno 5 punti di fila, (18-13). Inizia la girandola di cambi, Sacripanti inserisce Acker che fa 1/2 dalla lunetta, Menetti invece, inserisce Della Valle che mette a segno 4 punti. Buva fa canestro nell’ultima azione del quarto, la Sidigas è avanti di 4 lunghezze (21-17).

Avellino-Reggio Gara6 2La seconda frazione inizia con errori da una parte e dall’altra, è Golubovic a mettere 4 punti di fila da dentro l’area che danno il pareggio alla Grissin Bon (21-21). Dopo 2 punti di Della Valle, è Green a infilare la tripla, mentre Needham interrompe un contropiede di Avellino con un fallo che gli costa l’antisportivo. Veikalas fa 2/2 dalla lunetta, mentre Polonara schiaccia in contropiede, (26-31). Cervi subisce fallo su rimbalzo e segna entrambi i liberi, sulla rimessa Needham si fa rubare palla da Leunen che subisce fallo e dalla linea della carità fa 1/2. I liberi sono un fattore per la Sidigas, Cervi ne mette altri due, Acker sulla sirena da il pareggio ai biancoverdi (35-35).

Avellino-Reggio Gara6 4bisAl ritorno dall’intervallo è subito Ragland a dare la scossa ai biancoverdi: prima segnando in penetrazione e subito dopo piazzando una bomba dall’angolo, (44-41). Dopo una tripla di Kaukenas, è ancora Ragland in penetrazione, mentre Acker fa 1/2 ai liberi. Golubovic segna due volte da dentro l’area, Nunnally invece dalla media distanza (51-48). Entra Pini e subito segna in semigancio. De Valle segna da tre, Ragland fa lo stesso. Cervi inchioda una schiacciata che da il +6 ai biancoverdi chiudendo il terzo quarto (60-54).

Avellino-Reggio Gara6 5L’ultimo periodo inizia con la Sidigas che alza l’intensità difensiva e trova 2 punti con Alex Acker sulla sirena. Cervi da sotto realizza e subisce fallo costringendo Menetti al time out (64-54). Kaukenas segna in contropiede dopo un libero segnato dal compagno Lavrinovic, ma il solito Ragland la mette da tre (67-57). Ancora il lituano della Grissin Bon segna in step-back, ma Avellino mette 5 punti di fila con Ragland e Nunnally. Il play biancoverde è una sentenza da tre e segna ancora costringendo il coach reggiano al time out (75-63). Al ritorno dal mini intervallo è sempre Kaukenas a segnare per la Grissin Bon mettendo a segno 5 punti di fila, Green prende per mano la squadra e prima serve l’assist per l’alley-oop di Nunnally, poi segna 2 punti in sospensione, (79-68). Ragland in penetrazione, mentre Reggio segna 4 punti di fila con Kaukenas. Leunen fa 2/2 dalla lunetta e fissa il risultato sul +9 finale che porta Avellino alla bella (83-74).

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it