Flash news:   “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri De Cesare nuovo proprietario dell’Avellino calcio Meccanico di 64 anni si toglie la vita all’interno della sua officina di Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball abbassa la saracinesca: dalla serie A ritorna il libero Emanuele Marra

Don Ranieri Picone, domani sera al Carmine messa con il vescovo per i 10 anni di sacerdozio. Il sindaco: «Il prete di tutti»

Pubblicato in data: 1/7/2016 alle ore:10:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Alzata pannetto Madonna del Carmine 2016 2Sabato sera, nella chiesa della Carmine, alle ore 19, il parroco Don Ranieri Picone, alla presenza di sua Eccellenza il vescovo di Avellino Mons. Francesco Marino e di altri sacerdoti, festeggia dieci anni di sacerdozio. Seguirà al Convento di San Pasquale un momento di fraternità.
Il sindaco di Atripalda Spagnuolo dedica un augurio al prete di una comunità coesa anche grazie all’impegno di un prete di tutti.

Dieci  anni di sacerdozio rappresentano un  primo  importante traguardo, nella missione pastorale di un uomo che ha deciso di dedicare la sua vita al servizio di Dio.  Questa ricorrenza per  Atripalda  deve significare un momento di condivisione di un importante percorso umano e religioso fatto  di aiuto al prossimo, di dialogo, di fratellanza, di guida, di fede. In una stagione particolarmente densa di cambiamenti, come quella che stiamo vivendo, dove la crisi attuale, prima che economica è crisi di valori  sono straordinariamente importanti figure come quella di Don Ranieri  Picone , in grado di operare e muoversi nelle realtà  sociali, che difendono e testimoniano valori condivisi:  l’attenzione ai più deboli, la solidarietà, la dignità delle persone.  Don Ranieri riassume tutte queste  peculiarità, inoltre in più occasioni,  ho avuto modo di ammirare la sua integerrima preparazione.  Interpretando il sentimento generale della città, formulo  a Don Ranieri  i più fervidi auguri  ed esprimo profonda  gratitudine per l’attività svolta nella nostra comunità,  della quale, è oramai  un indiscutibile ed  autorevole punto di riferimento“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Auguri ciao

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it