sabato 20 gennaio 2018
Flash news:   Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare

La Commissione disciplinare comunale archivia il provvedimento disciplinare nei confronti di due vigili urbani

Pubblicato in data: 6/7/2016 alle ore:23:50 • Categoria: Cronaca, ComuneStampa Articolo

Vigili in piazza2La Commissione disciplinare comunale archivia il provvedimento disciplinare nei confronti di due vigili del Comando di Atripalda. L’ex comandante dei vigili Vincenzo Salsano proprio nell’ultimo giorno del suo mandato, ad inizio aprile scorso, in qualità di responsabile del Settore, deferì all’Ufficio per i procedimenti disciplinari due vigili che  pur trovandosi in servizio si sarebbero rifiutati la notifica di un’ordinanza comunale urgente indirizzata al Comando di Polizia municipale dopo averla visionata. Un atto quello del comandante Salsano criticato da subito dal consigliere socialista Ulderico Pacia che lo bollò da subito come illegittimo perché sarebbe stato effettuato a mandato già scaduto. Ora a distanza di alcuni mesi la Commissione, presieduta dall’ingegnere capo dell’Utc Silvestro Aquino, ha archiviato il procedimento. Per la commissione, composta dai capisettore Silvestro Aquino (presidente), e dottori Paolo De Giuseppe e Enrico Reppucci, non c’è stata né insubordinazione, né omissione in atti d’ufficio.
I due vigili urbani, il luogotenente Sabino Picone e il maresciallo Fausto Di Rito sono stati “assolti” perché il fatto non sussiste. «Dall’audizione e dalla documentazione istruttoria – si legge nel provvedimento – sono emersi elementi che hanno modificato in modo sostanziale l’impianto fattuale e disciplinare, in base ai quali la condotta contestata non integra una condotta sanzionabile».
In fase istruttoria e nel corso del contraddittorio è emerso invece che «il 5 aprile il dipendente Fausto Di Rito, unitamente al collega Picone Sabino venivano avvicinati nei locali terranei della casa comunale dal signor Antonio Scarpa, il quale comunicava di dover notificare un’ordinanza indirizzata al Comando di Polizia Municipale. Il dipendente D Rito, concordemente con il collega Picone, riferiva che la stessa poteva essere notificata al Capo Settore in quanto lo stesso si trovava in sede, nell’ufficio a lui desinato». Da qui l’archiviazione.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. IL FATTO NO SUSSISTE lo può decidere ilMagistrato, luogo ove si sarebbero dovuti inviare gli atti, e non alla Commissione disciplinare.

  2. Probabilmente Salsano si ė confuso.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it