Flash news:   Pd, l’ex sindaco scrive alla segreteria provinciale del partito per superare l’impasse cittadino “UniVersi”, orientamento per l’Università sabato mattina al liceo di Atripalda Raccolta differenziata, la proposta degli Amici di Beppe Grillo Atripalda sul “vuoto a rendere” Novellino: «Vietato montarci la testa, contro la Cremonese sfida salvezza» Brescia-Avellino finisce 2-3: gol di Molina, Castaldo e Bidaoui Mancata partenza “Progetto Aurora”, il gruppo consiliare “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione Servizio civile al Canile municipale per dodici volontari Serie C, Atripalda Volleyball super: battuta la capolista Ischia 3 a 1 Differenziata, la raccolta del vetro passa a giovedì mattina Tavola rotonda su sanità e sussidiarietà assistenziale ieri mattina promossa dal’associazione “Primavera Irpinia”. FOTO

Incendio autodemolizioni Urciuoli, l’Amministrazione scrive ad Asl e Arpac per conoscere con sollecitudine i risultati dei controlli effettuati

Pubblicato in data: 25/8/2016 alle ore:16:00 • Categoria: Cronaca, ComuneStampa Articolo

Incendio Urciuoli1Il sindaco Paolo Spagnuolo e l’assessore all’ Ambiente Antonio Prezioso hanno inviato una lettera ad ARPAC e ASL per conoscere con sollecitudine i risultati delle analisi di aria, terreno ed acqua effettuate nei giorni successivi all’incendio che si è sviluppato presso il Centro Ecologico Urciuoli di contrada Giacchi il 12 luglio scorso.

In riferimento all’incendio che si è sviluppato presso il Centro Ecologico Urciuoli di C.da Giacchi ad Atripalda, a seguito del quale il giorno 27 luglio 2016 si è tenuto un tavolo tecnico che ha visto la partecipazione tra gli altri dei rappresentanti dell’ASL AV2 – dott. Giuseppe Conte – Direttore UOCT – e dei rappresentanti dell’ARPAC – Dott.ssa Lucia D’Arienzo e Ing. Carmelo Lomazzo – dobbiamo purtroppo constatare che a distanza di quasi un mese a questo Comune non è pervenuta alcuna comunicazione in merito ai risultati delle analisi di aria, terreno ed acqua effettuate nei giorni successivi all’incendio.

E’ superfluo evidenziare che tale situazione ha generato grande apprensione tra i cittadini atripaldesi, preoccupati per gli agenti inquinanti che si sono liberati nelle suddette matrici e che potrebbero rappresentare un pericolo per la salute di tutti.

Pertanto si chiede agli enti in indirizzo di comunicare a stretto giro le risultanze dei controlli prontamente effettuati.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. Si magari questa sollecitazione poteva arrivare anche fra qualche anno. Questo bruttissimo evento è stato gestito in una maniera peggiore.

  2. Per conoscere i risultati, si può anche andare di persona, e si fa prima.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it