Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

“Mater Misericordiae”, donata sabato sera alla Confraternita di Santa Monica la Pala d’altare in legno. FOTO

Pubblicato in data: 12/9/2016 alle ore:15:42 • Categoria: CulturaStampa Articolo
  1. mater-misericordiae1“Mater Misericordiae”, donata sabato sera alla Confraternita di Santa Monica la Pala d’altare in legno. Scultura realizzata dal maestro Ettore Cultrone negli anni ’60, miracolosamente scampata al sisma dell’80, originariamente destinata al presidente degli Stati Uniti d’America John Fitzgerald Kennedy di cui l’autore Cultrone era grandissimo ammiratore. Morto Kennedy, il commendatore Oliva, capostipite della famiglia Barile, si offrì di acquistare l’opera che poi alla sua morte venne ereditata dai germani Gaetana e Lorenzo Barile. La cerimonia di donazione si è svolta nella chiesa gremita di San Nicola da Tolentino in via Roma. In occasione della donazione e dell’esposizione al pubblico dell’opera d’arte c’è stata anche la benedizione affidata ai parroci don Ranieri Picone e Don Fabio Mauriello. Tra gli interventi il ricordo del ragioniere Lorenzo Barile, la cui famiglia ha donato l’opera alla Confraternita di Santa Monica, il professor Raffaele La Sala che ha tracciato il contesto storico ed infine il maestro Franco Carrarelli che ne ha curato il restauro, descrivendone le fasi. «Doniamo quest’opera – afferma il dottor Santino Barile – in memoria di mio padre, il ragioniere Lorenzo che è stato per lungo tempo priore della Confraternita a testimonianza delle numerose attività di solidarietà umana da lui compiute nel corso degli anni. E’ una straordinaria opera dal valore estrinseco ed intrinseco davvero elevato che doniamo con gioia anche alla città di Atripalda».
    mater-misericordiae2
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it