sabato 21 ottobre 2017
Flash news:   Tentato furto all’Unieuro: un arresto e una denuncia L’Amministrazione Spagnuolo incontra il Comitato Appia su diverse problematiche: parco Acacie e mercato, platani e struttura sportiva Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma

“Comuni Ricicloni Campania”, Atripalda prima per raccolta differenziata tra i comuni al di sopra dei 10 mila abitanti

Pubblicato in data: 15/10/2016 alle ore:19:31 • Categoria: ComuneStampa Articolo

differenziata-2Anche quest’anno Atripalda, è stata protagonista alla 12ma edizione de Comuni Ricicloni Campania, svoltasi a Salerno. La nostra città per il secondo anno consecutivo è la prima per raccolta differenziata tra i comuni al di sopra dei 10 mila abitanti. Una posizione guadagnata non solo grazie alle alte percentuali di differenziata 69%, ma anche alle buone pratiche attivate negli ultimi anni, come il compostaggio domestico, le attività di riciclo incentivante, acquisti verdi. Un risultato importante che premia l’impegno dei nostri concittadini e la nostra lungimiranza, e grazie a questi dati, già da quest’anno c’è stata una riduzione dei costi complessivi di smaltimento dei rifiuti di circa 50 mila euro. Questo dato deve essere un punto di partenza, amministrazione e cittadini devono remare nella stessa direzione, ridurre al massimo la quantità di rifiuti che finisce nel bidone nero dell’indifferenziata e il modo più rapido per ridurre i costi di smaltimento, che per la frazione indifferenziata sono aumentati per da 90 a 190 euro alla tonnellata negli ultimi anni. Quindi massima attenzione nel separare i rifiuti sia per risparmiare che per aiutare l’ambiente.
Antonio Prezioso
Assessore All’ambiente

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 Risposte »

  1. Ringraziando ovviamente la Dott.ssa Clara Curto e non Te Assessore Prezioso che ricordiamo bene il tuo Commissariamento per i rifiuti….
    Quindi l’unica ad essere ricordate deve essere solo e soltanto la Dott.ssa Curto che Voi poi avete ben pensato di Sostituire…
    Non Vi crede piu Nessuno

  2. E’ sotto gli occhi di tutti il grande passo in avanti per quanto riguarda la raccolta rifiuti. Basta sovrapporre due foto, di quando vi erano i cassonetti strabocchevoli di spazzatura maleodorante e di oggi, per apprezzare il beneficio che noi cittadini ne traiamo. Rimane ancora molto da fare : FAR RINSAVIRE GLI INCOSCIENTI CHE IN PIAZZA, NONOSTANTE TANTI CONTENITORI, PREFERISCONO FARNE A MENO BUTTANTO A TERRA OGNI COSA.

  3. Assessore, sa quanto ho risparmiato quest’anno dall’anno scorso:
    2 euro, pari a 50 centesimi a bolletta. Gran risparmio.

  4. X Alfredo.
    Non ti lamentare. Hai risparmiato il costo di mezza pizza margherita.
    Cosa vuoi di più?

  5. E mezza pizza la risparmierai il prossimo anno.
    Così Alfredo potrà comprarsi una pizza intera.

  6. Prezioso solo chiacchiere e passerella e le rate della spazzatura sempre le stesse…

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it