Flash news:   Scomparsa Alessandro Lazzerini, questo pomeriggio i funerali dell’ingegnere. Il cordoglio del sindaco di Atripalda Salvaguardia e tutela dell’ambiente, parte il progetto “Aurora” Addio al presidente onorario dei costruttori irpini Alessandro Lazzerini. Il cordoglio dell’Ance Autovelox sulla Variante, il sindaco difende la bontà della scelta: «convinti di aver effettuato tutte le procedure in modo corretto, continuerà a funzionare lì dov’è» Salvatore Antonacci si dimette da capogruppo della maggioranza dopo la mancata elezione alla Provincia. Giovedì resa dei conti in Consiglio Arresto del Capo dell’Ispettorato del Lavoro, la difesa di Gerardo Capaldo: «Nessun illecito, si farà chiarezza» Il Comune incassa un finanziamento da 260mila euro per la progettazione definitiva della scuola Primaria “Mazzetti” Corruzione in cambio dell’assunzione del figlio ingegnere: arrestato Capo dell’Ispettorato del Lavoro. Sequestrati due milioni di euro a due Spa “Progetto Gaia”, l’ex sindaco chiede lumi e denuncia: «i volontari svolgono mansioni che esulano dalle finalità del progetto, trattando anche dati sensibili» Vucinic: “è stata una partita dura”

Coppa Campania, l’Abellinum espugna Sirignano

Pubblicato in data: 20/10/2016 alle ore:18:42 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo
pallone-calcioUndici assenze per infortuni più o meno gravi, il largo ricorso ai giovani della formazione juniores ed un nuovo infortunio che ha costretto la squadra a finire in 10 uomini non hanno impedito all’Abellinum di espugnare il difficile campo di Sirignano e di superare il primo turno di Coppa Campania.
Dopo la vittoria contro il Rizla Serino, ai ragazzi di Della Rocca bastava un punto per andare avanti. Ed invece sono arrivati i tre punti, al termine di una gara bella e combattuta, nella quale si sono distinti soprattutto gli esordienti della formazione juniores.
I vari Guerriero, Ferrara, Castiglione, Raosa, Barile e Corrado hanno dato un apporto fondamentale per la conquista della vittoria. Nel primo tempo, proprio Barile si è reso protagonista della conclusione più pericolosa, con un tiro dal limite dell’area che colpiva il palo; nella ripresa, dopo che i locali avevano sfiorato il gol al primo minuto, due splendide azioni di contropiede hanno permesso prima a Corrado e poi a D’Argenio di mettere al sicuro il risultato.
I locali soltanto al 4° minuto di recupero, su calcio di rigore tirato da Aubry, sono riusciti ad accorciare le distanze.
Grande la soddisfazione dell’intero ambiente atripaldese, anche se non mancano le preoccupazioni per il nuovo infortunio occorso a Carlo De Feo che va ad allungare la lunga lista degli indisponibili, che comprende anche il fratello John, Nocera, De Stefano, Pirera, Colella e Iandoli.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it