Flash news:   Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto

Raffica di furti nei garage di via San Giacomo e nelle abitazioni delle contrade rurali

Pubblicato in data: 6/11/2016 alle ore:08:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

case-popolari-via-san-giacomo2Raffica di furti nei garage di via San Giacomo e nelle abitazioni delle contrade rurali.
Nella notte di Halloween si sono registrati ben 27 colpi messi a segno ai danni dei garage dei tre palazzi di via San Giacomo tra i fabbricati A, B e C. Diverse le porte basculanti alzate e forzate. Ad essere trafugati attrezzi da giardino, tagliasiepi, decespugliatori, due biciclette e addirittura detersivi, taniche di olio da cucina,  pasta e scatolette di pomodori.
Un’amara sorpresa per i residenti ai quali sono state rubate anche due autovetture. Non è restato così che allertare i Carabinieri della locale stazione agli ordini del comandante Costantino Cucciniello che hanno effettuato diversi sopralluoghi per i rilievi del caso: manomessi con la stessa tecnica del buco, ovvero un taglio circolare a pochi centimetri dalla maniglia di apertura della porta metallica, ben 27 garage.
Danni registrati, dunque, non solo alle porte basculanti metalliche a chiusura dei singoli posti auto. «Tutti i garage sono stati vessati da questi delinquenti tra furti di auto e oggetti di diverso tipo – racconta un condomine – per questo abbiamo fatto regolare denuncia per evidenziare quanto accaduto».
A finire nel mirino anche diverse abitazioni in via Serino, villa San Nicola e Cesinali. Spesso furti messi a segno con i ladri che hanno forzato balconi e finestre di villette isolate per accedere nelle abitazioni approfittando delle ore notturne, nonostante in casa di ci fossero i proprietari che stessero dormendo. Rubati contanti, preziosi e oggetti di valore. Furti anche in centro città come in via Cammarota.
Stesso copione anche per i colpi messi a segno ai danni di attività commerciali della cittadina del Sabato che sta fa crescere la paura tra gli esercenti e la richiesta di maggiori controlli soprattutto di notte da parte delle forze dell’ordine.
Ripulite in pochi mesi tutte le principali rivendite di tabacchi dal centro alla periferia. Bottini da migliaia di euro. Un’escalation che solleva preoccupazione tra i commercianti atripaldesi visto che ad operare potrebbe essere sempre la stessa banda, composta da tre o quattro persone, con la stessa modalità e velocità di esecuzione. Ladri che da veri professionisti agiscono prima dell’alba forzando le porte o finestre di accesso ai negozi ed una volta all’interno in pochi minuti portano via dagli scaffali articoli e prodotti dall’attività commerciale.
Episodi sui quali indagano da tempo gli uomini della Benemerita della cittadina del Sabato che hanno visionato anche i filmati ripresi dalle telecamere in zona. Fotogrammi dai quali gli investigatori confidano di poter raccogliere informazioni utili per dare un volto quanto prima ai malviventi.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 Risposte »

  1. Mi auguro che la polizia prende queste persone arressti

  2. Non si sta piu’ tranquilli.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it