" class="thickbox">
  
sabato 23 settembre 2017
Flash news:   Tesseramento Pd 2017, al via le sottoscrizioni delle tessere Atripalda Volleyball, buona prova nel primo test match a Marcianise Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare Nigeriano tenta di avvicinare una ragazzina per corteggiarla in piazza, i genitori chiamano i Carabinieri Giullarte 2017, questa mattina conferenza stampa di presentazione dell’evento. Spagnuolo: “recupero di un momento caratterizzante, di aggregazione e riscoperta del centro storico e della sue potenzialità” Terzo raid l’altra notte all’edificio dell’Utc in piazzetta Pergola nell’ala che ospita la scuola Adamo. Il sindaco: “Abbiamo installato grate in ferro alle finestre, lavoriamo alla videosorveglianza” Mancata pubblicazione graduatoria alloggi popolari, il gruppo consiliare “Noi Atripalda” presenta interrogazione al sindaco Festeggiamenti San Sabino, tanti fedeli alla messa e processione per il Patrono. Il vescovo Aiello: “viviamo giorni nuvolosi e di caligine”. Il sindaco: “tre giorni intensi, emozionanti, gratificanti”. FOTO Magia e antichi mestieri a Capo la Torre, da domani si alza il sipario su Giullarte Il colonnello Massimo Cagnazzo nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri

Inchiesta Valle del Sabato, nuovo sopralluogo a Pianodardine: scoperti altri scarichi abusivi

Pubblicato in data: 15/11/2016 alle ore:14:37 • Categoria: CronacaStampa Articolo

inquinamento-fiumeNuovo sopralluogo di Carabinieri e Procura nella Valle del Sabato. I Carabinieri del Noe di Salerno hanno fatto il loro ingresso in una grande azienda Pianodardine dove hanno scoperto e sequestrato due scarichi abusivi che finivano direttamente nel rio Vergine, un affluente del fiume Sabato. Si tratta del quinto sopralluogo da settembre, quando è stato aperto, all’indomani dell’esposto presentato dagli ambientalisti dell’associazione “Salviamo la nostra Valle del Sabato”, il maxi fascicolo sull’inquinamento della zona a cui lavora, direttamente coordinato dal Procuratore Rosario Cantelmo, il pool di magistrati Roberto Patscot, i pm Roberto Patscot, Cecilia De Angelis e Antonella Salvatore.

Dei due scarichi sequestrati uno è stato ricondotto direttamente all’azienda ispezionata, l’altro, non essendo la visibilità chiara a causa di pioggia e buio, è stato attribuito ad ignoti. Per il titolare dell’azienda è scattata la denuncia per scarico di acque reflue non autorizzato, oltre all’informazione di garanzia per molestie olfattive reato da cui parte l’attività di indagine.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Come mai i controlli sono stati effettuati solo adesso????????

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it