Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Sva-gruppo Capaldo, picchetto notturno dei lavoratori in sciopero

Pubblicato in data: 18/11/2016 alle ore:15:46 • Categoria: EconomiaStampa Articolo

Vertenza Capaldo Spa, lavoratori UglPicchetto notturno dinanzi ai cancelli della Capaldo Spa per i lavoratori della Sva, la società cooperativa della logistica impegnata in una durissima vertenza sindacale.
Decine di tir carichi di merce sono rimasti fermi davanti ai depositi della ditta Capaldo di Manocalzati, per il picchetto organizzato da parte di 40 lavoratori che chiedono l’applicazione del contratto nazionale di lavoro. “Non ci è stato applicato il contratto nazionale di categoria – dice uno dei dipendenti – ma un contratto firmato dalla Cisal che ci fa perdere circa 500 euro al mese”. “I lavoratori della SVA ditta Capaldo – aggiunge Enzo De Vincenzo, dell’esecutivo federale Usb – hanno incrociato le braccia per ristabilire le condizioni di legalità e i loro diritti all’interno dello stabilimento. Il blocco di stamattina, iniziato all’alba, – continua il sindacalista – è solo l’inizio di un percorso di lotta che ci vedrà protagonisti di ulteriori azioni”.
I lavoratori hanno poi rivolto un nuovo appello al Prefetto di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it