alpadesa
alpadesa
  
sabato 15 dicembre 2018
Flash news:   Prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella

Referendum, “Noi Atripalda” invita il professor Barile a illustrare le ragioni del sì

Pubblicato in data: 24/11/2016 alle ore:15:21 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

sergio-barileL’associazione “Noi Atripalda”, nel promuovere iniziative ed attività socio-culturale di carattere divulgativo e informativo a servizio dei cittadini e del territorio, in vista del prossimo referendum del 4 dicembre, ha invitato il nostro concittadino Sergio Barile, professore ordinario alla Facoltà di Economia dell’università degli studi di Roma “la Sapienza” ad illustrare le ragioni del sì.

L’incontro avrà luogo venerdì 25 novembre, alle 0re 19:30, presso la sede di via Ferriera.

L’invito, come sempre, è rivolto ai soci e a tutti i cittadini che desiderano essere informati adeguatamente, al fine di esercitare il proprio voto con consapevolezza e responsabilità.

Concetta Tomasetti

(portavoce)

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

5 Risposte »

  1. Grazie ma io voto NO

  2. Penso che andava invitato ad interloquire un conoscitore giuridico non un economista! tanto di cappello per la cultura di BARILE e le conoscenze di strategia economica anche internazionale ma….. la giuridica cortesemente affidiamola ad un COSTITUZIONALISTA!!! Ritengo nella mia mediocrità che la COSTITUZIONE ITALIANA è stata pensata dai COSTITUENTI come lo strumento di Alta Democrazia, Il dopo è stato gestito da una banda di politicanti . La nostra Costituzione è stata seguita da una miriadi di leggi di attuazione ed in alcune sue parti non è stata ancora oggi attuata completamente. Se c’è da cambiare si dovrebbe cambiare il ragionare dei politici che ci rappresentano. Si accapigliano per scopi puramente personalistici, per supremazia personale, dopo le elezioni continuano settariamente e partiticamente non pensando al bene comune ma solo ” alla zuppa che puo’ loro abboffare”.

  3. In vece di spendere soldi perhe non danno terremotati

  4. No no no no no all’ infinito.

  5. Venerdi sera Via Ferriera era “IRRAGGIUNGIBILE” tante erano le persone volenterose di essere erudite. Decchè.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it