Flash news:   Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto

Novellino: «Mi sono sentito in dovere di tornare nella mia città. Lavorerò sulla testa prima che sul campo»

Pubblicato in data: 28/11/2016 alle ore:17:06 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

novellino-i-taccone-e-gubitosa“Speriamo di cambiare rotta, io credo solo nel lavoro e possiamo uscire da questa situazione soltanto impegnandoci. Quando ho sentito il presidente dell’Avellino mi sono sentito in dovere di venire nella mia città. Io sono di Montemarano e volevo allenare l’Avellino. Anzi il presidente mi ha chiamato in ritardo”. Si presenta così Walter Novellino questo pomeriggio in sala stampa. Con lui il dg Massimiliano Taccone. “Dobbiamo lavorare sull’aspetto psicologico, le qualità tecniche ci sono in questa squadra ma dobbiamo valutare le difficoltà che hanno avuto questi calciatori. Lavorerò sulla testa dei calciatori, ci parlerò ad uno ad uno. Le difficoltà ci sono, ma c’è anche qualità in questa squadra. Porterò il mio pensiero, la mia voglia di rimettermi in gioco. Non sono ad Avellino alla ricerca di un ingaggio. Il mio passato è il 4-4-2, non sposo un modulo soltanto. Questi ragazzi hanno in questo momento bisogno di certezze. Tatticamente non so ancora come giocheremo”.
Poi infine la stretta di mano e la foto di rito con il presidente Walter Taccone e quello onorario Michele Gubitosa.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it