domenica 18 febbraio 2018
Flash news:   Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento. Il Troisi ha deciso di non comparire dinanzi al collegio, senza giustificato motivo. Testimoni non ascoltati da ambo le parti perché ritenuti superflui» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili” Condanna assessore Troisi, parla il difensore Chieffo: «Antonio si proclama innocente. E’ una sentenza di primo grado e siamo pronti a ricorrere in appello. C’è stata gestione frettolosa del dibattimento, sentenza che non condividiamo in nessun passaggio». L’invito del sindaco: «La questione è delicata e privata e merita cautela da parte di tutti. Eventuali valutazioni verranno fatte a mente fredda e successivamente» Torna in azione la banda delle sigarette: colpo al Bar Tabacchi di Michele Capossela. Il sindaco: “massima fiducia nell’operato delle forze dell’ordine” Violenza sessuale, condannato a 2 anni l’assessore Troisi

La Green Volley vola con la I divisione e l’under 18

Pubblicato in data: 3/12/2016 alle ore:08:03 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

Settimana con en plein di vittoria per la Green Volley che si riscatta, dopo due sconfitte, nel campionato di I divisione e si conferma al comando della classifica in quello under 18 dove gli tiene testa solo l’ASD Primavera.
In prima divisione dopo le prime due giornate in cui le giovani atripaldesi non sono riuscite a vincere, nella terza la squadra sabatina è stata brava a vincere per 3 a 1 contro una squadra difficile da affrontare e che fa della difesa la sua arma migliore. Le ragazze atripaldese durante il riscaldamento hanno indossato una maglietta particolare per aiutare peppe e la sua famiglia. Nel primo set la Green Volley a rimanere sempre concentrata in un fondamentale tiratissimo e che vede le sabatine trionfare solo ai vantaggi con il punteggio di 28 a 26. Nel secondo set la squadra di casa è riuscita a trovare continuità nel suo gioco, battendo bene e attaccando con precisione e concedendo poco alle ospiti che si sono dovute arrendere con il punteggio di 25 a 12. Nel terzo set le atlete allenate dal duo Alessandro e Serenella Matarazzo con Monica Spina hanno lasciato l’iniziativa alla squadra dell’Acca che è riuscita a mettere in difficoltà le atripaldesi che sono state poco convinte e con qualche errore di troppo hanno pregiudicato l’andamento del set permettendo a Montella di chiudere 25 a 18. Equilibrio in campo per il quarto set con le due giovani squadre che hanno lottato punto su punto ed anche questa volta, come nel primo set, la spunta la Green Volley che chiude 25 a 23 conquistando i primi tre punti della stagione. Ora in classifica le sabatine si trovano al 4 posto insieme a Serino e nel prossimo turno riposeranno.
Continua, invece, la sua cavalcata vincente la formazione dell’under 18 capitanata da Alessia Zaolino che riesce a vincere per 3 a 1 nell’insidiosa trasferta di Montella contro una delle pretendenti alla vincita del campionato. La squadra ha saputo partire bene, soffrire il rientro delle avversarie e soprattutto riprendersi dimostrando grande carattere e determinazione. Primo set di marca ospite con la squadra che parte subito concentrata in battuta e con degli attacchi efficaci riesce ad accumulare un bel vantaggio.
Ma sul finire del set la squadra di casa recupera però il vantaggio accumulato dalla Green è grade e le atripaldesi chiudono con il punteggio di 25 a 21. Secondo set, invece, di marca casalinga. Le montellesi sfruttano un po’ di stanchezza della squadra atripaldese che sbaglia in alcuni momenti importanti del set concedendo alla squadra di casa il secondo fondamentale con il punteggio di 25 a 19. Nel terzo set sembra pagare ancora la stanchezza Atripalda ma le ragazze sanno soffrire e recuperano punto su punto fino a mettere nel finale del set la testa avanti chiudendo con il punteggio di 25 a 22. Stesso copione nel quarto set con la squadra di casa che parte meglio ma la Green Volley non molla e facendo un ultimo sforzo chiude la gara conquistando il set con il punteggio di 25 a 21. Bella prova delle ragazzine che ora sono a punteggio pieno e camminano a braccetto in testa alla classifica con l’ASD Primavera. Il prossimo impegno per le sabatine sarà martedì 6 dicembre alle 19 alla palestra Adamo contro l’ASD Sportiamo.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it