Flash news:   Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo”

Abellinum, il sogno continua

Pubblicato in data: 6/12/2016 alle ore:12:56 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

abellinum-calcio-2016-17Continua il sogno dell’Abellinum Calcio Atripalda che supera col minimo scarto il Gesualdo e consolida la sua seconda posizione in classifica alle spalle della Polisportiva Lioni, capolista del Girone D del Campionato di Prima Categoria. Si è trattato di una gara difficile, contro una squadra ostica, quadrata e molto ben organizzata. L’Abellinum ci ha provato sin dal primo minuto, prendendo d’assedio la metà campo avversaria, ma la formazione altirpina è riuscita a terminare la prima frazione di gioco con la rete inviolata. All’inizio della ripresa, mister Salierno -che sta sostituendo alla grande il convalescente Della Rocca- inseriva in rapida successione Nevola e Modesto, spostando De Feo al centro dell’attacco; proprio il fromboliere atripaldese andava in rete col primo pallone giocato nella nuova posizione, insaccando alle spalle del portiere avversario il lungo lancio dalle retrovie del positivo Faggiano. I restanti 40 minuti di gioco non modificavano il risultato, nonostante i ripetuti tentativi di raddoppio atripaldese e la comprensibile reazione dei ragazzi in maglia granata. Le due retroguardie riuscivano a resistere agli attacchi avversari e in questa ripresa emergeva tutta la forza del pacchetto arretrato atripaldese, che ha subito l’ultima rete al terzo minuto della partita di Sturno: 87 minuti più 5 partite intere e tutti i minuti di recupero, per una inviolabilità della porta difesa da Cirillo che ormai supera i 550 minuti.

Con la vittoria di domenica, l’Abellinum consolida la sua seconda posizione alle spalle del Lioni che ha superato l’ostacolo Centro Storico.

Prima della pausa natalizia, la formazione atripaldese è ora attesa da una doppia trasferta, sui campi dell’Audax Melitese e dello Sporting Ariano, oltre che dalla gara di ritorno dei sedicesimi di Coppa Campania che si giocherà mercoledì 14 al Roca di San Tommaso contro il Centro Storico, con Cipolletta e compagni che partirano da un vantaggio piuttosto rassicurante ottenuto nella partita di andata, terminata sul 6-1.

Nel frattempo, si sono aperte le liste di trasferimento e già qualche squadra ha potuto inserire nuovi innesti; in questa fase si potranno dunque verificare autentiche rivoluzioni e trasformazioni delle squadre che avevano iniziato il campionato, cambiando anche gli obiettivi finali. Sul fronte Abellinum, da registrare l’addio dell’attaccante Marco D’Argenio, desideroso di giocare di pù rispetto all’impiego assicuratogli dalla grande concorrenza nel reparto avanzato atripaldese; la punta di Cesinali si è accasato al Volturara, lasciando Atripalda dopo due campionati interi e la prima parte di questa stagione: 11 le reti segnate in Campionato e 2 in Coppa Campania.

Tabellino ABELLINUM-GESUALDO 1-0 (pt 0-0)

Abellinum: Cirillo, Sab. Ciaramella, Faggiano, Cipolleta, De Stefano, J. De Feo, Colella (5 st Nevola), Mercuro, Iandoli(8 st Modesto), Pirera (15 st Nocera), C. De Feo. A disp. Guerriero, Capriolo, Iannaccone, Castiglione. All. Salierno

Gesualdo: De Simone, Villani, D’Amelio, Memoli, De Simone, Pesiri, Vitale, Forgione, Memmolo, Caracciolo, Sena. A disp. Geniale, Lo Priore, Avagliano, Morella, D’Adamo, Calò, De Prisco. All. Pugliese.

Arbitro: Pecoraro di Salerno

Rete: al 9 st. C. De Feo

RISULTATI 9^ Giornata di Andata

Atletico San Potito-Gravit Walter Landi 6-0

Fontanarosa A. Fortunato-Polisportiva Calitri 2-1

ASD Frigento-Virtus Sturno 1-1

Lacedonia-Audax Melitese 1-0

Paternopoli-Parco Aquilone 4-0

Sporting Ariano-Volturara Terminio 2-1

ABELLINUM CALCIO 2012-GESUALDO 1-0

Polisportiva Lioni-Centro Storico Avellino 3-1

CLASSIFICA:

Polisportiva Lioni 23

ABELLINUM CALCIO 22

Lacedonia e Virtus Sturno 18

Sporting Ariano 17

Centro Storico Avellino 16

Fontanarosa Fortunato 15

Gesualdo 14

Polisportiva Calitri, Parco Aquilone, Paternopoli 11

Frigento 10

Audax Melitese 9

Atletico San Potito e Volturara Terminio 4

Gravit Walter Landi 0

PROSSIMO TURNO (10 e 11 dicembre 2016):

Gravit W. Landi-Frigento

Gesualdo-Sporting Ariano

Parco Aquilone-Atletico San Potito Ultra

Virtus Sturno-Polisportiva lioni

Centro Storico Avellino-Lacedonia

AUDAX MELITESE-ABELLINUM CALCIO 2012

Polisportiva Calitri-Paternopoli

Volturara Terminio-Fontanarosa A. Fortunato

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it