Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Niente truffa sui fondi ricerca all’Università di Salerno: tutti assolti perché il fatto non sussiste

Pubblicato in data: 23/12/2016 alle ore:15:02 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Università di SalernoSono stati assolti, perché il fatto non sussiste, il professore universitario Saverio Salerno ed altre sette persone tra docenti, professionisti e tecnici dell’Università di Salerno, coinvolti nell’inchiesta sui fondi per la ricerca. La sentenza di assoluzione è stata emessa ieri dal giudice Renata Sessa al termine del rito abbreviato: con il professore Salerno, per il quale il pm Rocco Alfano aveva chiesto tre anni e mezzo, sono stati assolti anche il professore Ciro D’Apice; il ricercatore Antonio Raia; il commercialista Carmine Capozzi; Salvatore Montefusco, professionista inserito nell’organico del personale tecnico del dipartimento di ingegneria dell’informazione ed elettrica e matematica applicata (Diem); Carole Montefusco, assegnista al Diem; Luca Romanelli, dipendente tecnico del Diem e Simonetta Rotondi, moglie del commercialista Capozzi e sua collaboratrice.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it