Flash news:   Al via la prima edizione di “Rione in Rock” a contrada Alvanite Addio a mister Pasquale Pormile, la pallavolo irpina in lutto. Il cordoglio della Green Volley Don Fabio sulla gru per l’alzata del pannetto di San Sabino. FOTO Consiglio comunale sul Previsionale, il sindaco: “Lotta all’evasione e risparmi per riequilibrare in tre anni il disavanzo di 2 milioni e 700mila euro” Riparata la copiosa perdita d’acqua in via Pietramara e via Testa. FOTO Seconda diffida prefettizia sul Previsionale, il sindaco convoca il Consiglio comunale per fine agosto “Guidami sotto le Stelle” domani sera presso il Parco Archeologico di Abellinum Amichevole Avellino-Frosinone (19/8 ore 20:30), info prevendita Primavera Irpinia Atripalda plaude all’apertura della sede di Forza Italia L’Avellino parte col piede giusto in Coppa Italia

Champions League: la Sidigas vince contro Oostende e si riporta in seconda posizione

Pubblicato in data: 5/1/2017 alle ore:16:01 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

randolphcl-2Vince anche in Champions la Sidigas Scandone Avellino. Gli uomini di Sacripanti s’impongono con il risultato di 73-78 contro il Telenet Oostende riportandosi al secondo posto in classifica, e ad un passo dalla qualificazione. Ottima gara da parte dei biancoverdi che hanno comandato la gara dall’inizio alla fine senza mai mettere in discussione il risultato. Ennesima partita solida da parte di tutti i gli uomini messi in campo dal coach irpino con Thomas e Ragland che segnano entrambi 14 punti. Domani la squadra torna in Irpinia, domenica arriva Trento, palla a due alle 20.45
Avellino parte con Obasohan in quintetto e sono suoi i primi due punti della serata. Katic segna da dentro l’area per Ostenda, ma prima Ragland da tre, poi Thomas da dentro l’area e Leunen dalla lunga distanza, danno il +6 alla Sidigas (4-10). Ostenda segna solo con Katic, mentre Ragland mette altri due punti in penetrazione che costringono il coach di casa al time out (6-12). Katic e Djordjevic segnano da dentro l’area, mentre Newbill dà il pareggio alla squadra di casa. Keselj da tre porta in vantaggio Ostenda (15-12). Ragland pareggia con la tripla, per poi lasciare il posto a Green. Thomas riporta avanti gli irpini con un canestro in penetrazione. Il Numero 55 si ripete subito dopo dai 6,75 e si iscrive a referto anche Fesenko da dentro l’area. Randolph segna sulla sirena dando il +8 di fine quarto ai biancoverdi (16-24).
Ostenda cerca subito di rientrare con Boukichou e Keselj, ma Green da tre riporta a + 8 la Sidigas. Walden segna in penetrazione, fa lo stesso Randolph che subisce fallo e segna il tiro libero aggiuntivo (21-30). I padroni di casa segnano con Boukichou, Green dà il massimo vantaggio ai biancoverdi segnando dalla lunga distanza (23-33). Obasohan e Katic fanno bottino pieno dalla lunetta. Le squadre entrambe in bonus trovano i punti solo dalla linea della carità con Djordjevic che fa 2/2 e Obasohan 1/2 (29-36). Il numero 20 di casa segna solo con i tiri liberi riportando Ostenda a -5, Thomas mette due punti dalla media distanza mentre Gillet segna da tre. Ragland fa 2/2 dalla lunetta riportando la Sidigas sul +6 a fine secondo quarto (34-40).
Fesenko apre il terzo quarto segnando da dentro l’area. La panchina di Ostenda si fa fischiare fallo tecnico e la Sidigas ne approfitta con Leunen che segna il tiro libero, e poi piazza la tripla del +12 (34-46). Dopo un canestro di Katic, è ancora Avellino a segnare con Randolph e Thomas (41-53). Katic fa 1/2 dalla lunetta, Ragland risponde mettendo due punti in penetrazione. Mwema segna in sospensione da media distanza, ma Fesenko inchioda la schiacciata costringendo il tecnico di Ostenda a chiamare time out (44-57). Scambio di triple tra Keselj e Green, mentre Thomas in contropiede inchioda la schiacciata del +15 (47-62). Nell’ultima azione del quarto Ostenda si riporta a -12 con Jagodic Kuridza che segna dai 6,75 (50-62).
L’ultimo periodo si apre con due liberi di Walden. Avellino non ci sta e con Zerini trova tre punti (52-65). Cusin s’iscrive a referto con una schiacciata sontuosa, dopo un canestro di Boukichou, Ostenda si riporta a -9 con i liberi di Walden (58-67). Il numero 0 biancoverde segna da sotto, ma i padroni di casa hanno un sussulto con Gillet che segna 5 punti consecutivi e riporta a -6 Ostenda costringendo Sacripanti a parlare con i suoi (63-69). Leunen ritorna in campo e subito piazza la tripla. Avellino è in bonus e Osrenda trova punti facili dalla linea della carità con Gillet e Newbill (66-72). Boukichou riporta a -4 i suoi, ma Leunen prima, e Ragland poi, ridanno 8 punti di vantaggio alla Sidigas (68-76). Green fa 2/2 dalla lunetta che chiude di fatto la gara con la Sidigas che vince 73-78.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it