" class="thickbox">
  
Flash news:   Il colonnello Massimo Cagnazzo nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri Riparte l’autunno politico di Primavera Irpinia Atripalda “Luigi Sessa e l’avventura americana”, nota di Lello La Sala Clementino con la sua energia travolge Atripalda: bagno di folla per il suo rap in piazza Umberto. FOTO Prima giornata ecologica “Atripalda si Differenzia” sabato 30 settembre “Il Fuoco e la Cenere”, Giullarte nel racconto di Gabriele De Masi “Fai scendere i tuoi figli che li devo uccidere”: assolto pluripregiudicato atripaldese Dal 22 al 24 settembre ritorna Giullarte: magia e illusione per la XVIII edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada e Antichi Mestieri Novellino: «vedo il bicchiere pieno» L’Avellino strappa il pari in extremis contro il Venezia con D’Angelo. FOTO

Ucciso dal freddo e dall’indifferenza, muore congelato giovane senzatetto al Mercatone

Pubblicato in data: 6/1/2017 alle ore:18:36 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Viveva in condizioni di assoluta povertà e degrado all’interno del Mercatone di Avellino, la struttura che doveva essere volano del commercio avellinese finita però nel più totale abbandonato.
Ad ucciderlo il freddo e l’indifferenza più totale  nonostante prima di Natale avesse lanciato un appello alle istituzioni attraverso i microfoni del giornalista Ottavio Giordano di TeleNostra. Cercava un lavoro e un riscatto che non è arrivato.
E’ morto congelato e per assideramento Angelo, l’avellinese senza fissa dimora di 43 anni, padre di tre figli. Il suo corpo è stato ritrovato all’interno del centro commerciale abbandonato dove trovava ricovero da circa tre anni. A far scattare l’allarme, è stato l’amico che come la vittima ha trascorso la notte di giovedì all’interno della struttura.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. POVERA ITALIA

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it