Flash news:   Si aprono due voragini in via Aversa e via provinciale Cerzete: strade transennate e chiuse al traffico. FOTO Riqualificazione del fiume Sabato, “Noi Atripalda” denuncia: “la copertura della recinzione ostruisce la visibilità degli automobilisti” Il Comitato Appia incalza l’Amministrazione di Geppino Spagnuolo sulle problematiche del quartiere. FOTO Debutto internazionale a Cracovia per la XXVI Edizione de “I Luoghi della Musica” Auguri ai promessi sposi Antonio Paolantonio e Martina Labruna Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti

La Sidigas vince il derby dell’energia battendo la Dolomiti. FOTO

Pubblicato in data: 10/1/2017 alle ore:10:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Sidigas Avellino batte la Dolomiti Energia Trentino per 79-69 dopo un overtime chiudendo il girone d’andata al terzo posto. Nelle Final Eight il team biancoverde incrocerà la Dinamo Sassari.

Avellino parte bene in difesa anche se è Trento a segnare due volte con Craft. I biancoverdi in attacco trovano subito buone soluzioni con Ragland, servito al bacio da Cusin, e con Leunen e Thomas che realizzano da tre (8-4). Lighty con due canestri dalla media distanza pareggia, Gomes con una tripla porta in vantaggio gli ospiti, ma è ancora Leunen a segnare dalla lunga distanza (11-11). Quattro punti consecutivi di Craft e una tripla di Baldi Rossi regalano il + 7 a Trento, ma Fesenko inchioda la schiacciata alla fine del quarto (13-18).

Il secondo periodo inizia con Fesenko che fa 1/2 dalla lunetta, a rimbalzo ci va Zerini che realizza da sotto. Forray segna ed Hogue realizza due liberi, ma è ancora il 44 biancoverde dalla linea della carità a fare bottino pieno (18-22). Flaccadori realizzza quattro punti consecutivi in penetrazione, Sacripanti è costretto al time out (22-28). Al ritorno in campo Thomas segna due volte dalla lunga distanza, ed Obasohan dalla lunetta realizza due liberi su tre dopo un canestro di Craft (30-32).

Al ritorno dall’intervallo lungo, è Avellino ad aprire le danze con una schiacciata di Leunen. La difesa dei biancoverdi costringe gli ospiti all’infrazione di 24’’ per ben due volte, ed Obasohan e Fesenko trovano punti da dentro l’area che riportano la Sidigas avanti (36-32). Gomes e Craft segnano 4 punti consecutivi, Cusin realizza dalla media distanza. Trento va a segno con Forray dalla lunga distanza, ma Ragland in penetrazione mantiene la Sidigas in vantaggio (42-41). il numero 10 ospite piazza un break di 4-0 che riporta a +3 Trento. Nell’ultima azione del quarto Cusin va a schiacciare per il -1 (44-45).

L’ultimo periodo si apre con il break degli ospiti dopo un canestro di Cusin. Moraschini due volte in contropiede spinge Trento a +6. Obasohan converte un gioco da 4 punti e la Sidigas si riporta a -2 (50-52). La Dolomiti opera l’ennesimo break con le triple di Baldi Rossi e Moraschini, ma i biancoverdi rispondono con un siluro di Green da tre e le schiacciate di Thomas e Fesenko (57-60). Fesenko realizza due liberi, risponde ancora Baldi Rossi dall’arco, ma Ragland riporta sotto Avellino con due punti in penetrazione (61-63). Nell’ultimo minuto di gioco Craft segna appoggiando al tabellone. La Sidigas però va a segno con Green dalla lunga distanza riportando gli irpini a -1. Gli ospiti perdono palla e nell’ultima azione Cusin prende il rimbalzo subendo fallo. Dalla lunetta il lungo irpino fa 1/2 mandando le squadre all’overtime.

Il supplementare si apre con la tripla di Craft. Cusin dalla lunetta stavolta è infallibile e Green segna da tre portando a +2 Avellino (70-68). I biancoverdi alzano l’intensità difensiva e Cusin intercetta un assist di Craft mandando in contropiede Ragland che realizza costringendo Buscaglia al time out. Al ritorno in campo è ancora la Sidigas a segnare con Green da tre e Cusin con la schiacciata (77-68). I biancoverdi gestiscono il vantaggio e chiudono la contesa con due liberi di Green che fissano il punteggio sul 79-69.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it