" class="thickbox">
  
Flash news:   Il colonnello Massimo Cagnazzo nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri Riparte l’autunno politico di Primavera Irpinia Atripalda “Luigi Sessa e l’avventura americana”, nota di Lello La Sala Clementino con la sua energia travolge Atripalda: bagno di folla per il suo rap in piazza Umberto. FOTO Prima giornata ecologica “Atripalda si Differenzia” sabato 30 settembre “Il Fuoco e la Cenere”, Giullarte nel racconto di Gabriele De Masi “Fai scendere i tuoi figli che li devo uccidere”: assolto pluripregiudicato atripaldese Dal 22 al 24 settembre ritorna Giullarte: magia e illusione per la XVIII edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada e Antichi Mestieri Novellino: «vedo il bicchiere pieno» L’Avellino strappa il pari in extremis contro il Venezia con D’Angelo. FOTO

No all’ampliamento dello Stir, “Salviamo la Valle del Sabato” incontra i sindaci ad Atripalda per chiedere il ricorso al Tar

Pubblicato in data: 19/1/2017 alle ore:15:38 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

L’associazione “Salviamo la Valle del Sabato” incontra pubblicamente i sindaci della Valle domenica 29 gennaio, presso la Biblioteca comunale “L. Cassese” di Atripalda. Interverranno l’ingegnere Salvatore Picariello, il presidente dell’associazione, dottor Franco Mazza. Modera il dibattito Emma Barbaro, caporedattore “Terre di Frontiera”.Si tratta di un invito a procedere con il ricorso al Tar contro l’ipotesi di ampliamento dello STIR.

Poiché i sindaci si sono già espressi contrari all’ampliamento dello STIR– spiegano i membri del Comitato –  chiederemo che, oltre al dissenso già manifestato, rafforzino la loro azione mediante l’unico atto forte, concreto e necessario per opporsi, appunto il TAR“.

Come associazione ambientalista “Salviamo la valle del Sabato” – sottolineano –  ribadiremo la preoccupante situazione presente nella nostra Valle e spiegheremo le ragioni per cui qualsiasi altro atto che non sia il ricorso al TAR potrebbe risultare inefficace ma soprattutto supporteremo con ogni mezzo il ricorso anche mediante documentazione tecnica, scientifica e legale.Raccomandiamo la massima diffusione e partecipazione a tutti i cittadini”. 

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Ai cittadini dovete spiegare prima che cosa è lo STIR .

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it