domenica 21 ottobre 2018
Flash news:   I vigili urbani di Atripalda a guardia del transito del treno turistico Avellino-Rocchetta Sant’Antonio. FOTO Porno ricatti via web, tre giovani nei guai tra cui un ragazzo atripaldese Il Comune dilaziona il debito maturato con Irpiniambiente di oltre un milione e mezzo di euro con rate mensili da 63mila euro L’Atripalda Volleyball stasera ospita il Rione Terra nell’esordio casalingo Ricomparse scritte e frasi ingiuriose alla base del Monumento ai Caduti Notte Internazionale dell’Osservazione della Luna domani sera in piazza Umberto Lavori di messa in sicurezza, il delegato Antonacci: «Piccoli interventi sulla qualità della vita cittadina». FOTO Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine Lutto Picardi, cordoglio per la perdita della mamma dell’amico Ottavio

Addio a don Giuseppe Berardino, il giovane sacerdote atripaldese gravemente malato di Sla

Pubblicato in data: 26/1/2017 alle ore:18:02 • Categoria: CronacaStampa Articolo

A 10 giorni dalla visita di Papa Francesco nella parrocchia di Setteville di Guidonia è scomparso don Giuseppe Berardino,  il giovane sacerdote atripaldese gravemente malato di Sla.
Don Giuseppe era amato da tutti i fedeli. Era costretto a letto in seguito alla diagnosi di sclerosi laterale amiotrofica.
Il Vescovo di Roma, Papa Francesco, era venuto ad accarezzarlo pochi giorni fa. Veniva dalla parrocchia di San Ciro Martire ad Avellino ma a Setteville si era formato, diventando diacono e poi sacerdote. Setteville piange oggi l’amato viceparroco, che aveva solo 47 anni. I funerali si terranno sabato alle 11 presso la parrocchia di Santa Maria a Setteville.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Conoscevo Giuseppe, abitava nel mio stesso quartiere . Ragazzo meraviglioso, silenzioso, educatissimo, intelligente.
    Aveva tutti i requisiti di una persona di primo piano. Ha avuto anche la cattiva sorte che ha prevalso su di lui .

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it