Flash news:   Condannato a due anni e otto mesi di reclusione il piromane atripaldese arrestato in flagranza di reato Nasce il settore giovanile targato Atripalda Volleyball. Il direttore Tecnico è Gianfranco De Palma Grave incidente sulla Variante, motociclista di San Potito perde un piede Il sound di due rappers atripaldesi per il singolo dell’estate Diffida prefettizia, l’ex assessore al Bilancio Landi replica al sindaco: «Cosa ha fatto in quasi due mesi dall’insediamento? Vogliono solo mostrare ai cittadini una fotografia “taroccata” della situazione reale» Trentenne atripaldese sorpreso ad appiccare un incendio a sterpaglie lungo il Raccordo, arrestato dai Carabinieri Sidigas Scandone Avellino un altro colpo, preso Dezmine Wells Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini” Tolleranza zero contro lo sversamento dei rifiuti, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica all’assessore Moschella così: “solo chiacchiere mentre si continua a campare di rendita” Atripalda Volleyball, Del Gaizo torna nella città del Sabato: “Vogliamo fare un campionato di vertice”

Addio a don Giuseppe Berardino, il giovane sacerdote atripaldese gravemente malato di Sla

Pubblicato in data: 26/1/2017 alle ore:18:02 • Categoria: CronacaStampa Articolo

A 10 giorni dalla visita di Papa Francesco nella parrocchia di Setteville di Guidonia è scomparso don Giuseppe Berardino,  il giovane sacerdote atripaldese gravemente malato di Sla.
Don Giuseppe era amato da tutti i fedeli. Era costretto a letto in seguito alla diagnosi di sclerosi laterale amiotrofica.
Il Vescovo di Roma, Papa Francesco, era venuto ad accarezzarlo pochi giorni fa. Veniva dalla parrocchia di San Ciro Martire ad Avellino ma a Setteville si era formato, diventando diacono e poi sacerdote. Setteville piange oggi l’amato viceparroco, che aveva solo 47 anni. I funerali si terranno sabato alle 11 presso la parrocchia di Santa Maria a Setteville.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. Conoscevo Giuseppe, abitava nel mio stesso quartiere . Ragazzo meraviglioso, silenzioso, educatissimo, intelligente.
    Aveva tutti i requisiti di una persona di primo piano. Ha avuto anche la cattiva sorte che ha prevalso su di lui .

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it