Flash news:   Amministrative 2017, lo stato di criticità delle casse comunali dopo un pignoramento da sentenza finisce al centro della campagna elettorale Debutto internazionale per l’associazione musicale “Arturo Toscanini”: concerto della pianista Antonella De Vinco a Cracovia I giardini di Largo Orta all’ex consigliere Biagio Venezia e la palestra di via San Giacomo al coach Alberto Matarazzo Amministrative 2017, l’associazione sindacale Acai sostiene “ScegliAmo Atripalda” Amministrative 2017, trasparenza e legalità al centro del focus di “ScegliAmo Atripalda”. Giuseppe Spagnuolo: «l’amministrazione uscente non ha brillato». FOTO Festival regionale della letteratura per ragazzi, primo premio all’alunna dell’Istituto Comprensivo di Atripalda Maria Carol Caruso L’intera città in processione lunedì sera per Santa Rita. FOTO Amministrative 2017, parte il tour elettorale nei quartieri della lista “Noi Atripalda con Paolo Spagnuolo” L’avvocato atripaldese Angelo Maietta nominato nel Comitato di gestione del Teatro “Carlo Gesualdo” Festa dei Musei 2017, il delegato alla Cultura Barbarisi: “la strada intrapresa è quella giusta”

Shoah, oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare

Pubblicato in data: 27/1/2017 alle ore:20:48 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Il 27 gennaio, ogni anno, la Repubblica italiana celebra il “Giorno della Memoria”, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti. Il 27 gennaio 1945, infatti, furono abbattuti i cancelli di Auschwitz. 

Ricordare, questo l’imperativo contro l ‘antisemitismo, l’intolleranza, il razzismo e ogni forma di violenza, oggi più di ieri. L’Olocausto, l’orrore puro, si ricorda in questa giornata in Italia e in tutto il mondo da 67 anni, dal giorno in cui le truppe sovietiche arrivarono ad Auschwitz. La Shoah è stata una tragedia dell’Europa intera, ogni giorno bisogna combattere e vigilare contro ogni possibile passo indietro, occorre andare incontro al “diverso”, tendere la mano al “nemico” nel rispetto di chi ha dato la vita per la follia umana. Tutti abbiamo il dovere, specialmente, nei confronti dei giovani di trasmettere questi principi.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it