Flash news:   Rissa in palestra, il Comune avvia procedimento amministrativo e diffida sull’utilizzo a porte aperte. Botta e risposta tra sindaco ed ex primo cittadino Promessa di matrimonio sposi Morrongiello-Picariello, auguri Elezioni Rsu al Comune, vince la Cgil. La soddisfazione del responsabile Valter Ventola Il Circolo si fa in tre tra Lazio, Campania e Sicilia Bilancio di Previsione 2018, il Prefetto diffida il Comune e l’opposizione di “Noi Atripalda” attacca l’Amministrazione sull’aumento della Tari con un manifesto Dieci anni dopo l’Half Marathon domani torna “l’Irpinia corre”, il sindaco: “occasione di promozione del nostro territorio e di aggregazione per i giovani” Via libera dall’Anas all’installazione dell’autovelox sulla Variante: sarà spostato di 150 metri più avanti. Parla l’assessore Musto Conclusa la potatura dei platani parla la delegata Anna De Venezia: “abbiamo scelto la salute degli alberi realizzando una potatura più leggera” Mancanza del certificato di agibilità per pubblico spettacolo e dell’autorizzazione del sindaco, scoppia il caso della palestra “Adamo” dopo la lite di sabato e la denuncia dei Carabinieri. Il sindaco: “Stiamo percorrendo l’iter per far acquisire alla struttura i requisiti necessari” Atripalda Volleyball, per la serie D sfuma il sogno promozione: passa il San Marzano

Lettera della Green Volley in ricordo di mister Alberto Matarazzo a un anno dalla scomparsa. Stasera messa alla chiesa del Carmine

Pubblicato in data: 15/2/2017 alle ore:07:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Ci sono dolori che non si possono né evitare né cancellare. Esistono. Possiamo solo affrontarli, e cercare di fare in modo che non ci devastino. E non basta fare “come se” niente fosse successo perché la vita continui come prima, perché  niente può più essere come prima.

A un anno da quel tremendo giorno abbiamo dovuto imparare a gestire la tua assenza, ad ascoltare il silenzio di una palestra muta dei tuoi insegnamenti, dei tuoi richiami e delle nostre risate.

Abbiamo imparato che si può evitare che la morte e il dolore ti rubino i ricordi gioiosi per sempre, e anziché voltare pagina, semplicemente stiamo continuando a scrivere il libro dei tuoi sogni e dei tuoi progetti.

Ci manchi Alberto, ci manca condividere con te i nostri successi, le nostre vittorie e soprattutto le nostre sconfitte. Siamo convinti che non ti sei seduto in panchina e che, come tuo solito, a bordo campo ci stai osservando, ci stai incoraggiando e “ti stai divertendo vedendoci ridere tutti insieme come tu ci hai insegnato”.

Vorremmo che il nostro messaggio ti arrivasse forte e chiaro, vorremmo un semplice “visualizzato…”  a tutti quei pensieri, desideri e sogni che ti abbiamo inviato in questo anno lassù, perché in noi è viva la percezione della tua presenza.

T9 sempre con noi

 La tua Green Volley

Questa sera, alle ore 19, messa in ricordo presso la chiesa del Carmine di via Roma ad Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. GRANbella lettera kissa’ chi l’a komposta??

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it