domenica 25 giugno 2017
Flash news:   Taglio del nastro per la sesta edizione di Children’s Day. Oggi la giornata conclusiva a Parco delle Acacie Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese L’Amministrazione punta su Giullarte e chiede un finanziamento di 40mila euro alla Regione. Sull’allarme ratti il sindaco: “Chiesto intervento Asl” La Sidigas main sponsor dell’Us Avellino 1912. FOTO Degrado dell’area di proprietà di Ferrovia dello Stato in via Appia, interrogazione del gruppo consiliare di minoranza Amministrative 2017, la candidata di “Piazza Grande” Eliana Visilli entra in Primavera Irpinia Presenza di ratti alla scuola media di via Pianodardine, l’interrogazione di “Noi Atripalda” Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, il dipendente Walter Innaccone rassegna le dimissioni: “Me ne vado perché mia cognata deve essere messa in grado di lavorare per l’amministrazione e il bene del paese senza che ci siano illazioni. Contro la sentenza ricorrerò in appello”. FOTO Amministrative 2017, lunedì sera Consiglio Comunale d’insediamento Borse di studio in ricordo della professoressa Anna Maria Pennella, tante emozioni alla cerimonia di consegna nella Sala consiliare. FOTO

Caos alla clinica “Santa Rita”, lavoratori ieri mattina in Prefettura: «Stipendi pagati in ritardo. Chiediamo chiarezza sul futuro»

Pubblicato in data: 23/2/2017 alle ore:16:25 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Si sono recati in Prefettura con i sindacati per chiedere chiarezza e certezza sui pagamenti. «Chiediamo il pagamento degli stipendi dovuti ai lavoratori. Oltre cento in tutta la struttura – accusa Marco D’Acunto, segretario Cgil Funzione Pubblica di Avellino -. Inoltre questa presunta trattativa per la cessione della proprietà, si sta ripercuotendo sull’organizzazione della struttura. Ci dispiace per l’assenza dell’azienda che per la seconda volta non si presenta al tavolo quando viene convocata in Prefettura».
I sindacati alla riunione convocata in Prefettura rappresentano i lavoratori della clinica atripaldese. Presente anche l’Asl. La proprietà invece non ha presenziato all’incontro di ieri.
«I lavoratori non hanno più fiducia. Da diverso tempo ci sono ritardi con i pagamenti – dichiara invece Mario Walter Musto, della Cisl Fp Irpinia Sannio -. La situazione crea un clima di incertezza che non fa bene a dipendenti e azienda. Gli stipendi arretrati, sono quelli di gennaio. Dovrebbero essere pagati entro il 7 di ogni mese. L’ennesimo rimando della proprietà, ha spinto i lavoratori a mobilitare i sindacati. E a chiedere spiegazioni. Ora abbiamo interpellato il Prefetto. Sui rumors per noi l’importante è la tutela dei lavoratori e che ci sia un imprenditore o una cordata che garantisca gli stipendi  e dia tranquillità ai lavoratori».
Incognite sul futuro della clinica Santa Rita: i lavoratori pretendono chiarezza sui rumors di una possibile cessione.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it