Flash news:   Condannato a due anni e otto mesi di reclusione il piromane atripaldese arrestato in flagranza di reato Nasce il settore giovanile targato Atripalda Volleyball. Il direttore Tecnico è Gianfranco De Palma Grave incidente sulla Variante, motociclista di San Potito perde un piede Il sound di due rappers atripaldesi per il singolo dell’estate Diffida prefettizia, l’ex assessore al Bilancio Landi replica al sindaco: «Cosa ha fatto in quasi due mesi dall’insediamento? Vogliono solo mostrare ai cittadini una fotografia “taroccata” della situazione reale» Trentenne atripaldese sorpreso ad appiccare un incendio a sterpaglie lungo il Raccordo, arrestato dai Carabinieri Sidigas Scandone Avellino un altro colpo, preso Dezmine Wells Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini” Tolleranza zero contro lo sversamento dei rifiuti, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo replica all’assessore Moschella così: “solo chiacchiere mentre si continua a campare di rendita” Atripalda Volleyball, Del Gaizo torna nella città del Sabato: “Vogliamo fare un campionato di vertice”

D’Angelo e Ardemagni affondano il Vicenza. FOTO

Pubblicato in data: 27/2/2017 alle ore:07:47 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

L’Avellino peiga per 3 a 1 il Vicenza al Partenio-Lombardi e i ragazzi di Walter Novellino scacciano via la zona playout portandosi a sole tre lunghezze dalla zona playoff.
Una gara giocata sotto una pioggia fitta. In avvio poche emozioni, al 22′ il vicentino Esposito impegna di testa Radunovic, che para a terra. Al 28 l’Avellino va in vantaggio: Ardemagni controlla in area e serve Lasik centralmente che prolunga a sinistra per D’Angelo: tiro che entra in rete dopo aver toccato la traversa.  Il raddoppio non tarda ad arriva: al 38′ Verde serve un grande assist di prima per D’Angelo che da sinistra, ma stavola con un esterno destro batte ancora Benussi.
Nella ripresa, al 48′, il tris dell’Avellino: Doumbia perde palla e Ardemagni, in gran forma può involarsi a rete e battere Benussi. Per lui ottavo gol in stagione. Inevitabile, a questo punto, il calo fisologico dei biancoverdi. Al 65′ accorcia il Vicenza con un destro da lontano di Bellomo che non lascia scampo a Radunovic. Qualche patema nel finale, con due interventi del portiere serbo, sempre su Bellomo e poi su Giacomelli. Ma finisce 3-1, con un Partenio bagnato e felice. 

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it