sabato 25 novembre 2017
Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

D’Angelo e Ardemagni affondano il Vicenza. FOTO

Pubblicato in data: 27/2/2017 alle ore:07:47 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

L’Avellino peiga per 3 a 1 il Vicenza al Partenio-Lombardi e i ragazzi di Walter Novellino scacciano via la zona playout portandosi a sole tre lunghezze dalla zona playoff.
Una gara giocata sotto una pioggia fitta. In avvio poche emozioni, al 22′ il vicentino Esposito impegna di testa Radunovic, che para a terra. Al 28 l’Avellino va in vantaggio: Ardemagni controlla in area e serve Lasik centralmente che prolunga a sinistra per D’Angelo: tiro che entra in rete dopo aver toccato la traversa.  Il raddoppio non tarda ad arriva: al 38′ Verde serve un grande assist di prima per D’Angelo che da sinistra, ma stavola con un esterno destro batte ancora Benussi.
Nella ripresa, al 48′, il tris dell’Avellino: Doumbia perde palla e Ardemagni, in gran forma può involarsi a rete e battere Benussi. Per lui ottavo gol in stagione. Inevitabile, a questo punto, il calo fisologico dei biancoverdi. Al 65′ accorcia il Vicenza con un destro da lontano di Bellomo che non lascia scampo a Radunovic. Qualche patema nel finale, con due interventi del portiere serbo, sempre su Bellomo e poi su Giacomelli. Ma finisce 3-1, con un Partenio bagnato e felice. 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it