sabato 16 dicembre 2017
Flash news:   L’affondo dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “L’amministrazione dell’a.d.r.: a domanda rispondono, altrimenti sonnecchiano” Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda

Circolo Amatori della Bici, al via della nuova stagione

Pubblicato in data: 28/2/2017 alle ore:07:25 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

Gli amatori della Bici di Atripalda, dopo il lungo inverno, contrassegnato da neve e temperature glaciali (ma anche da feste, ritrovi e banchetti), a seguito di specifici allenamenti, su distanza e resistenza, decide di debuttare il prossimo 5 marzo.

La truppa giallo-fluo tanto cara al decano Sigismondo Alvino, sembra voglia scrollarsi di dosso una stagione, quella del 2016, ricca di sfortuna, incidenti ed infortuni.

Addirittura quest’anno il debutto avverrà su due fronti, in due regioni diverse e in due specialità differenti!

5 atleti (De Falco, Giaquinta, Lo Vuolo, Renzulli e Stornaiuolo) si tufferanno nell’antico mondo delle campagne toscane per debuttare nella mitica “Strade Bianche” di Siena.

La gara, già durissima per il percorso accidentato, sarà resa ancor più aspra dalla percorrenza di interi tratti in sterrato (da cui il nome). “La Classica del Nord più a Sud d’Europa” che rientra ormai anche tra le principali gare professionistiche mondiali, è una competizione in cui occorrono gambe, capacità di sofferenza e spirito di sacrificio!

D’altra parte, nella regione Molise, altri 12 atleti con la casacca atripaldese debutteranno nella Fondo Molisana, con partenza ed arrivo a Termoli. La gara che vedrà circa 1000 ciclisti partire dalle rive dell’Adriatico si inoltrerà fin sulle colline ai confini con la Puglia per poi ritornare al cospetto del Castello Svevo termolese.

Un mega in bocca al lupo a questi ciclisti che porteranno in giro per l’Italia il nome della nostra terra e che, verosimilmente, metteranno dietro di loro quante più ruote possibili!

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it